Cade sulle piste da sci, grave un diciassettenne

E' accaduto la mattina di Natale all'Aprica dove il giovane di Busto Arsizio era in vacanza. Ha riportato un trauma spinale

Stava sciando sulle piste dell’Aprica quando, forse a causa dell’alta velocità forse per colpa del ghiaccio, è caduto ed ha battuto violentemente la schiena. E’ accaduto la mattina di Natale a un giovane di 17 anni di Busto Arsizo, R.N., in vacanza all’Aprica. Il giovane non rischia la vita, ma i medici sono cauti per quanto riguarda le lesioni che si è procurato nella caduta: il colpo sulla pista gli ha procurato un trauma alla spina dorsale. Ancora troppo presto per stabile se il trauma potrebbe costare al giovane la paralisi e i medici dell’ospedale di Sondalo, dove il diciassettennne è tuttora ricoverato, per ora non si sbilanciano.
Quando la richiesta di aiuto è arrivata al 118, intorno a mezzogiorno del 25 dicembre, l’elisoccorso si è subito alzato per portare i medici sulle piste ma quando i sanitari sono arrivati sul posto il giovane che era cosciente non era in grado di muoversi.
Resta la speranza che lo schock midollare sia transitorio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.