Centosessantamila euro per non far piovere più nel PalaPiantanida

L'intervento si inscrive nel progetto di rilancio della struttura sportiva bustese

La Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo relativo ad alcuni primi interventi di manutenzione straordinaria al Palazzo dello Sport “Maria Piantanida”, per garantire l’uso dell’impianto in sicurezza.

In particolare, all’interno dell’impianto sportivo si sono verificate diverse infiltrazioni d’acqua dalla cupola di copertura, realizzata con struttura in legno lamellare e manto in lastre di rame.
Dai sopralluoghi effettuati dai tecnici comunali è emerso che la dilatazione termica e la mancanza di un supporto piano di appoggio alla copertura in rame ha creato una serie di avvallamenti e tagli nelle lastre di rame che in occasione di piogge, anche non consistenti, convogliano l’acqua infiltrandosi nell’edificio. Oltre a ciò si è constatato un diffuso ristagno d’acqua nell’anello perimetrale piano della copertura.

Il progetto prevede l’esecuzione di alcuni primi interventi straordinari che permettano di risolvere alcuni dei problemi riscontrati, di realizzare le linee vita e di accessibilità alla cupola di copertura, definendo inoltre gli eventuali ulteriori interventi da eseguire successivamente per risolvere definitivamente il problema delle infiltrazioni della copertura.
La spesa prevista per l’esecuzione degli interventi al Palapiantanida ammonta a 160.000 Euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.