Cinquecento alberi per cinquecento neonati

La piantumazione in programma il 6 e il 7 dicembre

Cinquecento alberi per cinquecento neonati. Li pone a dimora il 6 e il 7 dicembre il Comune di Gallarate, in forza di una delibera di Giunta, che prevede la piantumazione di un albero per ogni neonato a seguito della registrazione anagrafica.

Gli alberi saranno piantati in un’area ubicata tra viale Lombardia e via Pier Capponi, nel rione di Sciarè e l’intenzione è anche quella di coinvolgere, per quanto possibile, i bambini della scuola primaria.

«L’iniziativa – spiega a questo proposito l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Gallarate Luca Carabelli – ha un alto valore civico e la stessa ditta che effettuerà il lavoro ha manifestato la propria disponibilità a coinvolgere i bambini nelle operazioni di posa a dimora delle piante, dando anche tutte le indicazioni e le spiegazioni che verranno richieste. Abbiamo invitato in particolar modo i bambini della scuola primaria di Sciarè, vista la prossimità dell’istituto con l’area da piantumare, ma la proposta va naturalmente anche alle altre scuole primarie cittadine».

La piantumazione degli alberi inizierà in entrambe le giornate alle 9.30. «Con i fondi ancora disponibili sul capitolo di bilancio relativo a questa iniziativa – aggiunge Carabelli – potremo nei prossimi mesi ripeterla anche per i nati nel 2006». Ogni bambino appena nato, così, avrà un albero tutto suo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.