Concerto di Natale, megaschermo a Sant’Edoardo

L'iniziativa da un accordo fra Audio Porfidio, Ferrero Radio Tv e la parrocchia: altre centinaia di posti per seguire insieme il concerto

Detto, fatto: quando Audio Porfidio si mette in testa un’idea, si può star certi che farà i salti mortali per realizzarla. Così, dopo aver denunciato come operazione "centralista" (in senso cittadino) ed elitaria le modalità con cui si è organizzato il Concerto di Natale previsto per venerdì 15 dicembre alle 21 nella Basilica di San Giovanni, il consigliere comunale de La Voce della Città ha trovato un accordo con Ferrero Radio Tv e la parrocchia di Sant’Edoardo per posizionare nell’ampia, accogliente chiesa del rione un megaschermo, in modo da consentire agli "esclusi" della corsa al tagliando di assistere al concerto.

Appuntamento a Sant’Edoardo, dunque, per gli appassionati di buona musica che non hanno arraffato in tempo uno dei 550 biglietti per entrare in San Giovanni. La chiesa di Sant’Edoardo si presta ottimamente, con i suoi spazi, ad accogliere un pubblico abbastanza numeroso, e già qualche tempo fa ha ospitato, durante la Missione Cittadina 2006, un interessante dibattito sul tema dei rapporti fra mondo cristiano ed Islam.

«Certo poteva muoversi il Comune», dichiara ora il consigliere. «In periferia pagano le tasse come in centro. E a Palazzo Gilardoni organizzare un megaschermo sarebbe certo costato meno di quanto verrà a costare a noi: parliamo di cifre che vengono investite senza problemi per altre iniziative».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.