Domenica solidale con i fioristi e il Centro aiuto alla vita

Per 5 euro saranno distribuite in piazza San Giovanni stelle di Natale, ciclamini e kalancoe, offerte dai fioristi di Busto: il ricavato sarà destinato al CAV

Domenica
10 dicembre in piazza San Giovanni presso la  casetta di
Santa Klaus dalle ore 10,00,  seconda iniziativa di
beneficenza promossa dal CCCC in collaborazione con i fioristi di
Busto Arsizio.

Durante
la giornata verranno distribuite al costo di euro 5, oltre 150
piantine di stelle di Natale, Ciclamini e Kalancoe, offerte dai
fioristi di Busto Arsizio.

Il
ricavato verrà interamente devoluto al CAV (Centro aiuto alla
vita)
che sarà presente per la distribuzione delle piante e
per presentare la propria attività che offre sostegno a tante
madri in difficoltà affinché possano dare alla luce il
proprio figlio.

Segue
l’elenco dei fioristi di Busto che hanno aderito all’iniziativa:

-         
Bisterzo Fiorista
-         
Colombo Pierangelo
-         
Crespi S.a.s
-         
De Bernardi
-         
Edelweiss
-         
Il sogno fiorito
-         
Mary fiori
-         
Melzi fiori
-         
Moretti Stefano
-         
Nilde Fiori

Il
CENTRO DI AIUTO ALLA VITA (C.A.V)

Il
CENTRO DI AIUTO ALLA VITA (C.A.V.) di Busto A. nasce nel 1989
dall’amicizia di alcune persone e famiglie provocate dall’incontro
con la drammatica realtà dell’aborto, che con il figlio
uccide anche la madre.
Il
C.A.V. si pone quindi  al servizio della donna che si trova di
fronte a una maternità difficile.
Il
suo scopo è creare possibilità concrete perché
ogni vita possa essere accolta ed amata.
Si
adopera perché nella nostra società si affermi una
cultura di tutela e di accoglienza del concepito e si recuperi la
maternità come valore fondamentale per la donna.
Si
contrappone quindi a soluzioni che al problema di una maternità
temuta prevedono come unica soluzione l’aborto e mostrano il figlio
come nemico della donna.

Il
C.A.V. è una associazione di volontariato costituita da
persone che credendo nel valore della vita umana fin dal suo
concepimento, si sono unite per esprimere un segno concreto di
solidarietà con chi ha problemi nell’accettare una vita, con
chi ha difficoltà a portare a termine un gravidanza, con chi
nella solitudine  fatica a far crescere il proprio bambino.

Il
C.A.V. offre sostegno morale e compagnia alle madri in difficoltà
ad accogliere la maternità, intervenendo  anche con aiuti
in natura o in denaro,in presenza di situazioni di grave disagio
personale o familiare.
Dal
1989, anno della fondazione il C.A.V. ha aiutato a nascere oltre 400
bambini
.
Il
C.A.V.  inoltre opera in rete con alcune Case di Accoglienza per
madri nubili e madri con figli piccoli in situazioni familiari che ne
consigliano l’allontanamento.
Dal
1985 aderisce all’iniziativa nazionale della Fondazione “Vita
Nova” intitolata :  “PROGETTO GEMMA – Adozione
prenatale a distanza” con il fine di aiutare mamme in grave
difficoltà economica, garantendo un aiuto mensile in denaro
per 18 mesi a partire dal 4° mese di gravidanza fino al
compimento del 1° anno di vita del bambino.
Con
questa modalità sono stati aiutati a nascere quasi 10.000
bambini in tutta Italia.

Il
C.A.V. ha la sua sede a Busto A. presso la “Sedes Sapientiae” in
via Antonio Pozzi 7.

Tel.
0331-636373 ; orari di apertura: lunedì e giovedì dalle
ore 16.30 alle ore 18.30.

Inoltre
ha aperto uno sportello di ascolto presso l’Ambulatorio di
Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Busto Arsizio il venerdì
mattina, ore 9.30 – 11

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.