Due dimissioni in giunta, l’opposizione attacca

In poco più di un mese hanno lasciato l'assessore al territorio e quello all'istruzione. Ma il sindaco minimizza: «Motivazioni personali»

Due dimissioni in poco più di un mese, giunta praticamente dimezzata. A Cocquio Trevisago si è dimessa prima l’assessore al territorio, Daria Dovera, poi – ieri – la sua collega all’istruzione, Alessandra Rocca.

Entrambe hanno lasciato per problemi personali, la seconda ha appena avuto un figlio, ma l’opposizione è partita comunque alla carica. «Presenteremo un’interrogazione per capire costa sta accadendo in giunta – afferma Giovanna Meloni, capogruppo della lista “Il Mulino” – è evidente che, al di là delle motivazioni che hanno portato alle doppie dimissioni, l’amministrazione comunale è in difficoltà. Probabilmente si dovrà procedere anche con la revoca dell’incarico nei confronti di un consigliere comunale di maggioranza, visto che ha fatto tre assenze ingiustificate di seguito».
In attesa del confronto al prossimo Consiglio comunale, il sindaco Mario Ballarin minimizza l’accaduto: «Non siamo in crisi anzi, non siamo mai andati meglio di così – afferma – le dimissioni sono state presentate per motivi personali, la presa di posizione della minoranza mi sembra solamente una strumentalizzazione politica».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.