Due giovani della Juventus annegano, rinviata Juve-Cesena

I due ragazzi hanno perso la vita all'interno del centro sportivo di Vinovo. Uno speaker ha annunciato la disgrazia all'Olimpico

Un grave incidente, due ragazzi delle giovanili della Juventus annegati. È questo il motivo per cui la partita in programma questa sera allo stadio Olimpico di Torino, Juventus-Cesena, non si è disputata. Il messaggio è stato diffuso da unio speaker direttamente allo stadio.
La disgrazia è avvenuta nel pomeriggio di oggi, 15 dicembre, in un laghetto all’interno del centro sportivo bianconero a Vinovo, in provincia di Torino.
Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, sembra che i due ragazzi, della squadra Berretti, sono morti cercando di recuperare alcuni palloni finiti in un laghetto al termine di una partita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.