Giochi, abiti e fuochi d’artificio contraffatti

La Guardia di Finanza ha denunciato un cittadino cinese dopo aver trovato nel suo negozio una grande quantità di merce non conforme alla legge o contraffatta

La Guardia di Finanza di Busto Arsizio ha portato a termine un’operazione (denominata "Black rain")contro la contraffazione e la commercializzazione di merce contraffatta. In un negozio di via Rossini a Busto Arsizio, di proprietà di un cittadino cinese residente a Somarate, sono stati trovati 3659 giocattoli e 41184 prodotti elettronici non conformi alla legge, 15 capi d’abbigliamento con il marchio Keyo contraffatto e 3697 fuochi d’artificio, per un totale di quasi 60 Kg di materiale esplodente. Il cinese, H. U., classe ’65, è stato denunciato e multato (4475 euro la pena amministrativa) e tutto il materiale sequestrato dagli uomini delle Fiamme Gialle.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.