I fedeli di Allah festeggieranno nell’area del Ciglione

Il Comune guidato da mario Anastasio Asoesi ha concesso lo spazio per permettere agli islamici di celebrare la Festa del sacrifico il prossimo 30 dicembre

La folta comunità islamica gallaratese il 30 dicembre potrà recarsi a pregare, per il terzo anno consecutivo, nell’area del Ciglione della Malpensa, tra il Comune di Cardano al Campo e Casorate Sempione. A dare il via libera il primo cittadino cardanese, Mario Anastasio Aspesi, che ha concesso lo spazio per permettere agli islamici di festeggiare l’Id Al Adha, tradizionale rito per i fedeli di Maometto: «Lo scorso anno – spiega Aspesi – siamo andati controllare, anche su richiesta della Questura: devo ammettere di essere rimasto piacevolmente sorpreso dall’ordine e dalla pulizia con la quale i fedeli hanno pregato e per le condizioni nelle quali hanno lasciato l’area, praticamente perfetta. È una festa che ci riporta alle radici delle tre religioni monoteiste, una delle pagine della Bibbia che accomuna cristiani e islamici. Concedere l’area è un atto dovuto, non abbiamo mai avuto problemi e anzi credo sia un importante gesto di apertura». Gli animali non verranno sacrificati in loco, ma verranno trasportati a Cardano al Campo dopo essere stati uccisi: nessun permesso dell’Asl è quindi necessario.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.