Il Comue “rettifica”: tariffe degli autobus invariate

A parziale modifica di quanto dichiarato l'Amministrazione informa che i biglietti delle linee D (Varese-Azzate), L (Varese- Bisuschio) ed M (Varese- Morosolo) rimarranno immutate

Riceviamo e pubblichiamo

Con riferimento alla presa di posizione di alcune aziende facenti parte del Consorzio Trasporti Pubblici Insubria sulle tariffe del servizio di trasporto pubblico locale dell’area urbana di Varese, l’Assessorato al Trasporto Pubblico Locale del Comune di Varese prende atto che sussiste una diversità di lettura della normativa regionale vigente e del contratto in essere tra il Comune ed il CTPI.

Poiché, in assenza di una lettura univoca del quadro normativo, potrebbero verificarsi condizioni di contenzioso tra l’Amministrazione ed il soggetto affidatario del servizio con negative conseguenze sull’effettuazione del servizio all’utenza, l’Assessorato ha disposto per il mese di gennaio 2007 una riunione con il Consorzio al fine di dare inizio alla definizione di un sistema tariffario integrato, così come previsto dal contratto di servizio e dagli indirizzi della Regione Lombardia.

Tale sistema integrato deve essere adottato con urgenza, visto che l’unificazione tout-court del sistema tariffario comunale con quello pre-esistente di area extra-urbana crea alcune distonie che confliggono con le finalità di promozione del trasporto pubblico.

L’Assessorato al Trasporto Pubblico Locale di Varese ritiene che il corretto funzionamento del sistema tariffario integrato passi attraverso una condivisione dei metodi e degli obiettivi con il soggetto gestore del servizio; l’Amministrazione preferisce individuare una soluzione concordata piuttosto che imporre una lettura unilaterale, sempre che gli intendimenti di collaborazione, emersi nelle ultime riunioni da parte del CTPI, siano confermati anche su un tema impegnativo come quello delle tariffe.

Per rimuovere ogni possibile ostacolo derivante da difformi interpretazioni della normativa vigente ed ottenere la massima collaborazione da parte del CTPI nella definizione del sistema tariffario integrato, l’Assessorato ritiene che si possa mantenere temporaneamente invariato il sistema tariffario e pertanto, a parziale modifica di quanto dichiarato nel corso della conferenza stampa di mercoledì 27 dicembre 2006, si informano gli organi di stampa e per loro tramite gli utenti che le tariffe delle linee D (Varese-Azzate), L (Varese- Bisuschio) ed M (Varese- Morosolo) rimarranno immutate fino alla definizione del nuovo sistema tariffario integrato.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.