Il Comune ringrazia gli atleti di Ferno

Aperitivo domenica 17 dicembre alle 17.45 nella Sala Consiliare di via Roma 51: 28 gli atelti premiati

Una serata – aperitivo per dire “grazie!” agli atleti fernesi che tengono alto il nome del paese nel mondo sportivo. L’evento è stato organizzato dall’Amministrazione Comunale di Ferno in collaborazione con la Consulta Sportiva e si svolgerà domenica 17 dicembre alle 17.45 nella Sala Consiliare di via Roma 51, alla presenza, tra gli altri, del sindaco Claudia Colombo, del vicesindaco Mauro Cerutti e del presidente della commissione Cultura e Sport Filippo Gesualdi. 

Alla serata, oltre agli atleti e a tutte le società sportive che operano sul territorio (Associazione Sportiva Volley, CSI, Kung Fu, Palla Tamburello, Unione Sportiva Pallacanestro, Associazione Sportiva Ferno 2002, USB ’93), è stato invitato a partecipare anche il presidente del CONI di Varese, Fausto Origlio.  

Sono 28 in tutto gli atleti che riceveranno un riconoscimento dall’amministrazione comunale, sportivi che in questi anni si sono distinti nelle varie discipline, fino a divenire veri e propri protagonisti delle più note competizioni a livello mondiale ed internazionale. Si tratta di Daiana Marchetto, Moira Nese, Giacomo Colombo, Nicolò Teano, Lucrezia Giurati, Massimo Rubino, Tania Rotelli, Bernardino Santaniello, Martina Colombo, Alberto Bochese, Andrea Lombardi, Emanuele Trovò, Lara Loreggian, Marika Amato, Samuele Mileo, Sergio Lo Piccolo, Edoardo Bon, Jessica Fucci, Sonia Perin, Elisabetta Bernini, Nadia Ghiro, Silvia Testa, Stefania Farolli, Sara Cassinerio, Elena Corti, Pierangelo Cortesi, Rossana Mantovan ed Antonio Angiolini. Ogni atleta riceverà una targa come riconoscimento del proprio impegno nel campo dello sport. La targa sarà consegnata anche alla Società di Calcio A. S. Ferno 2001, nella persona del presidente Giuseppe Cilidonio, per il passaggio dalla terza alla seconda categoria.

La serata si concluderà con lo scambio di auguri di Buon Natale e con un aperitivo – rinfresco.  

«La serata del 17 dicembre – spiega il Vicesindaco ed Assessore alle Attività Educative Mauro Cerutti – vuole essere un’occasione per ringraziare e premiare pubblicamente quanti in paese si impegnano nello sport, ma anche tutti coloro che si adoperano per coinvolgere i giovani in un’attività sana ed educativa a livello socio – culturale. Le targhe di riconoscimento saranno un segno tangibile di tutti gli sforzi ed i sacrifici messi in campo da atleti e Società Sportive anche alla luce degli ottimi risultati raggiunti nelle varie discipline».  

Un particolare ringraziamento andrà alla Consulta Sportiva, presieduta da Silvano Ielmini. La consulta è un organismo che si occupa di coordinare gli interventi nell’ambito dello sport. Il suo impegno è rivolto allo studio dei problemi ed alla valorizzazione delle diverse attività sportive, di cui cura sia l’aspetto formativo sia quello agonistico, garantendo un equilibrato sviluppo dello sport all’interno del territorio comunale. In particolare la Consulta Sportiva coordina ed incrementa tutte le attività sportive, formula proposte al fine di migliorare le attrezzature sportive, promuove manifestazioni ed incontri sportivi e tiene vivi i legami tra le società, i gruppi sportivi, le scuole e gli enti preposti all’educazione dei giovani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.