Il “Polo civico di centro” si propone ai malnatesi

Assemblea Cittadina il venerdi’ 15 Dicembre presso la sala Consiliare di Via Matteotti a Malnate, alle ore 20.30

La  Lista Civica “Polo civico di centro” nasce dalla volonta’ di dare un “vero  rinnovamento”  all’Amministrazione Comunale  di Malnate. Rinnovare non significa disprezzare il lavoro altrui, significa evidenziare che oggi è necessario aprire una nuova pagina  nella storia di Malnate , con donne e uomini  nuovi, programmi nuovi , ambizioni nuove. Rinnovare significa anche sapere riprendere esperienze e progetti del  passato , che risultano essere un “valore aggiunto  per la Citta’ “, ricordando che “ il futuro ha il cuore antico” ( Papa Giovanni Paolo II ) .L’attuale maggioranza dell’Amministrazione Comunale di Malnate è costituita da  componenti troppo eterogenee e improvvisate , prive di una chiara ed autonoma spinta propositiva, finendo spesso col perdersi in sterili polemiche interne che stanno frenando l’attivita’ del Comune . Le divisioni e i litigi tra gli attuali  amministratori sono l’evidente dimostrazione di un ciclo concluso , sono l’ indicazione della necessita’ di  realizzare un progetto politico ed amministrativo nuovo .

 

La Città di Malnate è carente di servizi alla persona e di strutture sociali. Non c’è una Piscina , un centro diurno anziani all’altezza di una citta’ di oltre 15.000 abitanti, un presidio sanitario efficiente ed adeguato, un serio Programma del Territorio, non esiste una seria gestione del Piano di  approvvigionamento idrico. Manca una adeguata programmazione della Sicurezza  e una attenta disamina della gestione degli immobili popolari Aler Nella Città di Malnate non esiste un servizio trasporti idoneo alle diverse esigenze dei cittadini , non vi è un serio recupero edilizio delle aree dismesse, non viene  adeguatamente  tutelata la categoria del “piccolo e medio commercio” e dell’ artigiano, è  necessario completare la rete fognaria. Molte strade sono piene di buchi e\o vanno di nuovo asfaltate, mancano marciapiedi e rotatorie, è insufficiente la segnaletica stradale. L’edilizia scolastica deve prevedere l’adeguamento normativo alla Legge 626\94, bisogna valorizzare le strutture sportive esistenti sul territorio.
La Città di Malnate deve diventare un interlocutore forte nel panorama politico provinciale e regionale ; deve contare nelle decisioni, ottenere finanziamenti dagli Enti Pubblici sovracomunali attraverso la presentazione di progetti importanti ed ambiziosi ( ad es. le Piscine; viabilita’  provinciale  ).


Il programma del Polo Civico di Centro “non sara’ stato calato dall’alto”. Esso  nasce dalla base, da incontri  con i cittadini , raccogliendo le proposte e le esigenze della gente di Malnate. Per i motivi esposti all’inizio,  la nostra lista pone al “Centro”  la Persona, con le sue necessita’ ed i suoi diritti. Il Polo Civico di Centro si impegna sin d’ora ad offrire un rapporto di disponibilita’  e  di confronto, nel rispetto di tutte  le opinioni dei cittadini, cio’ al  fine di risolvere le reali necessità  di  Malnate. Svolgeremo questo lavoro con la consapevolezza delle difficoltà, ma anche con onesta’  e determinazione.  In questo contesto viene a proporsi una Assemblea Cittadina il venerdi’ 15 Dicembre presso la sala Consiliare di Via Matteotti a Malnate, alle ore 20.30.
Saranno presenti il Comitato di Coordinamento cittadino di Malnate del Polo Civico di Centro , composto da : Andrea Daniele, Gaetano Sergio Abate, Francesco Diodovich, Tamara Frontino , Vito Mele, Costantino Monetti. Sara’ presente anche il Presidente del Polo Civico di Centro l’on. Paolo Caccia. Moderatore della serata sara’ il coordinatore regionale del Polo Civico di Centro Quintino Magarò

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.