«Il recupero della ex fornace ammazzerà il centro cittadino»

Secondo il consigliere comunale dei Democratici di Sinistra, Luca Carignola, il maxi centro polifunzionale manderà in tilt tutta la viabilità della zona

«È inaccettabile che un intervento di tale portata non abbia visto il benché minimo coinvolgimento della cittadinanza». Il consigliere comunale dei democratici di Sinistra, Luca Carignola, punta il dito contro la variante sul piano integrato di intervento per il recupero dell’area ex Fornace, variante approvata nell’ultimo consiglio comunale che, secondo Carignola, «peggiora, se possibile, il piano di recupero dell’area ex fornace».

 

Il piano prevede la realizzazione, su un’area di oltre 80 mila metri quadri, di un cinema multisala, un bowling, una palestra, un centro benessere, un albergo, un centinaio di appartamenti residenziali, uno shop center con decine di negozi, una ventina di punti risotoro, oltre 1.700 parcheggi e un’area feste da 2 mila mq che rimarrà di proprietà del Comune.
Il consigliere Ds punta il dito contro il maxi-progetto sottolineando che «il piano, se si fosse limitato ad una ridotta operazione urbanistica ed all’area attrezzata per le feste, avrebbe anche potuto vederci interessati. Invece, ciò che si prospetta è una scellerata maxi-cementificazione che avrà un impatto devastante sulla zona e ammazzerà il centro cittadino».

 

«Questo piano infatti si inserisce in un’area già oggi critica per viabilità ed inquinamento e che lo sarà ancor di più con il completamento dell’area pip e l’ampliamento del centro commerciale Tradate, e che diventerà assolutamente invivibile una volta che verrà portata a termine questa operazione - . Quale senso abbia poi la realizzazione di un albergo di 36 metri di altezza a neanche 500 mt. di distanza da quello di simili dimensioni che verrà realizzato nell’area industriale, non si sa. L’effetto sicuro della realizzazione di questo mega centro commerciale a cielo aperto sarà quella di svuotare e svilire i centri storici di Tradate e Abbiate e i loro esercizi commerciali».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.