Il Rile esonda in via Pegoraro

Il torrente esce all'altezza delle griglie. I vigili del fuoco e i tecnici del comune hanno lavorato tre ore per liberare la strada

Ormai è quasi una tradizione. Da anni, ormai, dopo precipitazioni abbondanti, il torrente Rile esce dagli argini invadendo la strada. E così, anche questa mattina, il corso d’acqua ha uscito a Gallarate in via Pegoraro.
I vigili del fuoco sono intervenuti alle 6.30 e, insieme ai tecnici del Comune, hanno lavorato tre ore per riportare le cose alla normalità.

A causa della pioggia abbondante, il Rile si ingrossa raccogliendo tutto il materiale che incontra nel suo corso: alberi morti, legni, bottiglie… All’altezza delle griglie, il materiale inerte crea un tappo che non permette più alle acque di scorrere creando così gli allagamenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.