Il ruolo dell’infermiere nella nuova tecnica chirurgica

Sabato 2 dicembre si svolge all'istituto clinico mater Domini una giornata di aggiornamento scientifico sulla chirurgia laparoscopica

 L’attività di aggiornamento scientifico dell’Istituto Clinico Mater Domini (Castellanza – VA) si arricchisce di un nuovo importante appuntamento: “l’infermiere in chirurgia laparoscopica: la preparazione pre-operatoria, l’intervento chirurgico, il decorso post-operatorio”.

L’incontro, che avrà luogo sabato 2 dicembre ’06 presso l’Aula Didattica della Struttura, è rivolto al personale infermieristico dei reparti chirurgici e di sala operatoria.

Relatori sono il dr. Franco Caravati (Responsabile Sezione di Chirurgia Laparoscopica, U.O. Chirurgia Generale, I.C. Mater Domini), il dr. Fabio Ceriani (U.O. Chirurgia Generale, I.C. Mater Domini), il dr. Francesco D’Errico (U.O. Chirurgia Generale, I.C. Mater Domini), il dr. Maurizio Moroni (U.O. Chirurgia Generale, I.C. Mater Domini) ed il prof. Marzio Guido Mezzetti (Responsabile U.O. Anestesia e Rianimazione, I.C. Mater Domini).
In qualità di infermieri professionali, saliranno in cattedra la sig.ra Maria Teresa Bonifacci (Quartiere Operatorio, I.C. Mater Domini), la sig.ra Cinzia Caccia (U.O. di Chirurgia Generale, I.C. Mater Domini), la sig.ra Annalisa Sambruna (Caposala Sterilizzazione, I.C. Mater Domini) e la sig.ra Monia Savini (U.O. Chirurgia Generale, I.C. Mater Domini).
Il corso si pone l’obiettivo di:
fornire un corso base sulle tecniche e lo strumentario utilizzato in laparoscopia 
addestrare il personale infermieristico alla conoscenza dettagliata ed all’utilizzo pratico di apparecchiature tecnologicamente avanzate che fanno parte dello strumentario specifico della chirurgia laparoscopica, non tralasciando gli aspetti assistenziali
rendere consapevoli gli infermieri delle problematiche che il chirurgo e la sua l’équipe si trovano affrontano durante gli interventi in laparoscopia con simulazioni al pelvic trainer.

Saranno inoltre illustrate le procedure per la sterilizzazione dello strumentario laparoscopico ed i protocolli per la gestione del paziente, dalla preparazione pre-operatoria al decorso post-operatorio.

Al termine dell’incontro, saranno proiettati e commentati brevi filmati di interventi chirurgici eseguiti con tecnica laparoscopica: colecistectomia, resezione del Colon, surrenectomia, splenectomia, laparoplastica per laparocele, bendaggio gastrico per obesità patologica, ulcera peptica perforata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.