Il Varese cerca continuità e tre punti

Sabato di campionato a Masnago (14,30), arriva la Valenzana. Bortolotto (infortunato) e Confeggi (squalificato) i soli assenti. Occhio a Ferrari

Ultimo appuntamento prima della pausa invernale per il Varese, che sul terreno amico del Franco Ossola affronta la Valenzana, formazione che in classifica è appaiata ai biancorossi.

La squadra di Mangia arriva all’incontro con il morale sollevato per la vittoria di settimana scorsa a Legnano (nella foto di S. Raso l’azione che ha portato al gol decisivo), che ha risvegliato l’entusiasmo messo a dura prova nell’ultimo mese e mezzo. Il mister di Cernusco ha potuto lavorare con la rosa quasi al completo, ad eccezione di Enrico Bortolotto, ancora in infermeria. L’esterno padovano però sarà l’unico assente, visto che anche Claudio Miale è pienamente recuperato per la sfida ai piemontesi dell’ex Ferronato (che però partirà in panchina). In attacco sarà ancora Carlo Ferrario (2 gol nelle ultime 3 giornate) a caricarsi le responsabilità offensive del Varese.

La Valenzana si presenterà a Masnago con un undici molto simile a quello con cui ha superato la Biellese fanalino di coda domenica scorsa. L’unica variazione riguarderà l’esterno difensivo Melani, che si è fatto ammonire ma che sarebbe stato comunque assente per un guaio fisico. Al suo posto ci sarà Volpi che dalla linea centrale retrocederà in difesa permettendo a Della Maggiora di partire titolare. In attacco attenzione a Ferrari, annunciato in gran forma; al suo fianco dovrebbe giocare Barbieri nonostante la sua reazione scomposta in occasione della sostituzione contro la Biellese.

«Fino ad ora abbiamo avuto un ottimo approccio con le grandi e abbiamo faticato con le squadre al nostro livello» spiega Devis Mangia dopo la rifinitura del venerdì, svolta sul prato di Masnago. «Dobbiamo superare questo limite, che fino ad ora ci ha impedito una marcia spedita; ci serve più continuità e quello con la Valenzana è un test interessante in tal senso. Loro sono una squadra esperta, adatta alla categoria».
Si giocherà alle 14,30, con la speranza che sotto l’albero ci sia un pacco biancorosso con tre punti pesanti.

Varese-Valenzana (Prob. formazione)
Varese: Bindi; Macchi, Dionisi, Miale, Silva; La Marca, Troiano, Dos Santos; Pisano, Lepore; Ferrario. All. Mangia.
Valenzana: Fumagalli; Volpi, Serao, Lodi, Franchi; Della Maggiora, Serra, Saviozzi, Gadau; Barbieri, Ferrari. All. Piantinoni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.