Il Varese torna tra le mura di casa contro il Sud Tirol

In campo domenica 10 dicembre alle 14.30. Mangia farà ancora a meno di Bortolotto e Stucchi, ma recupera Savoldi: per il bomber ballottaggio in avanti con Ferrario

È come un leone ferito il Varese che si prepara alla sfida contro il Sud Tirol per il 15° turno di campionato. La sconfitta di Bassano del Grappa, contro una delle migliori formazioni del girone A di serie C2, ha lasciato l’amaro in bocca a dirigenti e giocatori, convinti di non aver demeritato. D’altro canto c’è la sicurezza, rafforzata dalla bella prestazione in veneto, di poter competere con tutti. 

Devis Mangia dovrà fare i conti con i soliti acciacchi di Bortolotto e Stucchi, mentre anche Biliardo non sarà a disposizione. La notizia è che Gianluca Savoldi sarà tra i convocati: dopo un lungo periodo di stop, il bomber torna con la squadra. Mangia dovrà decidere se schierarlo dal primo minuto: l’alternativa è Ferrario, finalmente in gol anche in campionato. Entrambi non sono al top, quindi non dovrebbe essere scelto uno schieramento a due punte: probabile rivedere Troiano vicino ad un attaccante, con Lepore libero di svariare sulle fasce. In difesa e a centrocampo non dovrebbe cambiare granchè, con Bindi tra i pali, Pisano e Silva terzini con licenza di spingere, Miale e Dionisi in mezzo, dietro i tre gladiatori La Marca, Dos Santos e Confeggi. 

Il Sud Tirol dovrà fare a meno dello squalificato Bacher, per il resto Aldo Firicano, vecchia conoscenza del calcio che conta, avrà a disposizione tutta la rosa: una squadra giovane, profondamente rinnovata, che sta lottando per entrare nelle zone alte della classifica. Non sarà facile per il Varese, ma tre punti contro gli altoatesini sarebbero oro colato per i ragazzi di Mangia. Nel frattempo si rincorrono le prime voci di calciomercato: in entrata ed in uscita il Varese sarà certamente protagonista. Si parla di Vincenzo Maiolo per l’attacco e Catilina Aubameyang per il centrocampo, mentre potrebbero lasciare la Città Giardino Guazzo, richiesto da numerose squadre in serie D e C2 e, anche se ci crediamo poco, Bortolotto, mai al meglio della condizione in questo inizio di torneo. Il primo colpo lo ha messo a segno il Legnano, che si è assicrato il vecchio bomber Carlo Taldo, forse già a disposizione proprio nella sfida contro il Varese tra due settimane. 

In campo domenica 10 dicembre allo stadio Franco Ossola alle 14.30. Fischia il signor Tramontina di Udine, coadiuvato da Caroti di Pontedera e la signora Arcangioli di Viareggio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.