Incendiato zerbino a casa di Umberto Bossi

Il piccolo incendio appiccato da ignoti con uno stoppino. Il senatur era a Roma per la manifestazione della Cdl

Vandali in azione nei pressi dell’abitazione gemoniese di Umberto Bossi nella notte tra sabato e domenica scorsi. Uno stoppino incendiario è stato difatti lanciato contro lo zerbino della casa di via Verbano, da cui è nato un piccolo rogo. Le fiamme si sarebbero spente senza l’intervento dei pompieri. Al momento dei fatti Umberto Bossi non era comunque in casa, ma a Roma, dove stava seguendo la manifestazione della Cdl. «Non è gettando un po’ di benzina sulla porta di casa di un leader politico che si ferma il cambiamento» ha affermato al Corriere della Sera il segretario federale della Lega.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.