Innovazione delle imprese, due milioni al Varesotto

Contributi per favorire competitività e nuovi brevetti: le domande da lunedì

La Provincia di Varese, la Camera di Commercio e la Regione Lombardia, hanno aderito all’”Accordo generale per lo Sviluppo Economico e la Competitività del sistema camerale lombardo”.

Il nuovo accordo prevede circa 22 milioni di euro per l’innovazione delle imprese lombarde, 2 dei quali per le imprese varesine. Le risorse economiche del 1° “Bando innovazione per la Competitività” prevedono un contributo a fondo perduto per micro, piccole e medie imprese (anche artigiane e del settore commercio, singole o associate) per favorire il sostegno a progetti di innovazione, di trasferimento tecnologico e di brevettazione internazionale. Sarà anche possibile utilizzare voucher per l’assistenza e la consulenza tecnologica presso i centri accreditati dal sistema QuESTIO (www.questio.it)

La decisione ha l’obiettivo di aumentare l’efficacia degli interventi a favore dello sviluppo competitivo del territorio, evitando duplicazioni di iniziative e aumentando le risorse disponibili per il tessuto imprenditoriale varesino.

Provincia e  Camera di Commercio di Varese con la Regione hanno individuato come prioritario lo sviluppo della competitività di imprese singole o associate attraverso il supporto all’innovazione mediante il potenziamento della competitività del sistema territoriale nel suo complesso.

In particolare, per i progetti d’innovazione è previsto un contributo pari al 40% delle spese sostenute dall’impresa fino ad un massimo di 40mila euro Per i brevetti internazionali  il contributo sarà pari al 50% delle spese fino ad un massimo di 14.000 euro.

Le domande dovranno essere presentate on-line tramite il sito della Regione Lombardia da lunedì 18 a partire dalle ore 9.00.

Il testo del bando e la modulistica allegata si possono scaricare direttamente dal sito della Regione Lombardia e della Camera di Commercio www.va.camcom.it – voce Contributi – Innovazione.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al centro di informazione economica della CCIAA di Varese (tel 0332-295364-335, e.mail reteinnovazione@va.camcom.it).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.