Insegue il genero con un martello, 52enne denunciato

Vari gli interventi degli agenti di Polizia nella giornata di ieri giovedì 14 dicembre

Giornata impegnativa ieri, giovedì 14 dicembre, per gli agenti della Volante della Polizia di Gallarate. Nel pomeriggio infatti,  H.V. cittadino albanese di anni 52 abitante in Gallarate è stato indagato per minacce gravi nei confronti di O.A. di anni 36, suo connazionale di Cardano Al Campo nonché marito della figlia. Il 52enne ha aggredito il genero nella Via Sciesa di Gallarate: dopo essersi impossessato di un martello da cantiere, l’ha inseguito per le vie cittadine costringendolo ad abbandonare l’autovettura nella quale si trovava e a  scappare. L’intervento degli uomini della Volante nel pomeriggio di ieri giovedì 14 dicembre ha permesso di scongiurare più gravi conseguenze, calmare gli animi e sequestrare il martello.


Sempre nella serata di giovedì, Roberto O. di 31 anni di Gallarate, è stato indagato per minacce a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza alcolica, porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere (taglierino e mazza in legno) e porto ingiustificato di strumenti atti allo scasso. L’uomo è stato fermato in Piazza Risorgimento dalla Volante del Commissariato e da una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia di Milano che, in questi giorni collabora nel controllo del territorio della provincia. Nel corso del controllo l’uomo ha assunto un atteggiamento minaccioso nei confronti degli agenti i quali, insospettiti, lo hanno sottoposto a un controllo e gli hanno sequestrato un taglierino che l’uomo nascondeva nella tasca dei pantaloni, una grossa mazza in legno che aveva nell’abitacolo dell’auto e svariati attrezzi atti allo scasso di cui non sapeva giustificare il possesso e la destinazione. Inoltre, sottoposto ad alcoltest, il 31enne è stato trovato in evidente stato di ubriachezza e, oltre all’ennesima denuncia per tale reato, gli agenti gli hanno ritirato anche la patente di guida.

Hanno invece portato all’identificazione di 95 persone, al controllo di 56 autovetture, al controlli sulla regolarità della loro posizione sul territorio nazionale di 28 cittadini stranieri extracomunitari sottoposti, i controlli svolti ierisempre dagli agenti della Volante. I sette posti di controllo in città hanno portato anche al recupero di una BMW che era stata rubata dalla villa di un industriale di Cardano Al Campo.  I servizi di prevenzione e controllo del territorio che gli uomini della Volante di Gallarate si sono concentrati soprattutto nei quartieri periferici di Gallarate. L’impegno operativo avuto riguardo alle festività natalizie verrà accentuato anche nei prossimi giorni, in collaborazione con le altre forze dell’Ordine.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.