La Von a Roma senza paura

Impegno probante per Zanchi e compagne: prive di Favini e Giraldo sfidano una delle favorite (sabato 23, ore 15)

Nella capitale senza nulla da perdere. Questo lo spirito che anima la Varese Olona Nuoto che domani (sabato) volerà a Roma per affrontare la squadra di coach Fabio Conti, terza forza della serie A.

Le ragazze guidate da Manuela Zanchi avranno dalla loro soprattutto l’entusiasmo: la larga vittoria (14-9) di settimana passata contro il McDonald’s Firenze ha caricato lo spogliatoio a puntino. Un’atmosfera che è solo in parte incrinata da due assenze molto pesanti: Sara Giraldo non ha ancora recuperato mentre Favini si è rotta il naso in allenamento e salterà la trasferta. Rientra invece Naike Mendozza, che ha scontato i due turni di squalifica.

Roma, come detto, parte con i galloni della favorita: le laziali vantano giocatrici del calibro della fortissima Blanca Gil (capocannoniera a quota 31) o di Alexandra Araujo e potenzialmente potrebbero anche inserirsi nella lotta per lo scudetto insieme a Fiorentina e Orizzonte Catania. «Una squadra dal grande talento individuale – spiega il ds biancorossoblù Walter Fisco – che ha solo bisogno di giocare assieme per raggiungere il top».
Si giocherà alle 15 al Foro Italico, poi la Von tornerà in serata a Varese. E chissà che tra borsoni e bagagli non ci sia una gradita sorpresa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.