La YamamaY sfida Isernia. Parisi: «Attenti alla polacca Fratczak»

Domenica (17,30) esordio casalingo per le biancorosse. In forse Bruno dopo l'infortunio rimediato in amichevole. Benini sta recuperando

Dopo la vittoria esterna nell’esordio di campionato, la YamamaY si prepara ad affrontare la prima gara casalinga contro l’Isernia. L’avversario di domenica (ore 17,30), anche se ha subito una sconfitta per 3-0 all’esordio contro Volta Mantovana, non è comunque da sottovalutare secondo il tecnico bustocco Carlo Parisi: «Isernia rispetto l’anno scorso è cambiata molto e non la conosciamo bene. Stiamo studiando le loro gare di Coppa Italia, dove però non c’era la polacca Fratczak che è stata inserita ora. Una giocatrice da tenere sotto controllo».

Per prepararsi all’impegno Viganò e compagne hanno affrontato giovedì in amichevole la formazione di serie A1 della BigMat Sanpaolo Chieri, questi i parziali: 25-23, 25-19, 21-25, 27-25, 27-25, 25-23 (i set sono stati giocati partendo dal risultato di 10-10). Al termine è stato giocato un set completo, in cui le biancorosse hanno schierato le seconde linee (in campo solo Viganò e Benini del sestetto titolare) e in cui le avversarie hanno avuto la meglio (22-25). Il test, secondo il giudizio dell’allenatore, è stato positivo: «È un esperimento che volevamo fare per valutare la condizione generale della squadra e per permettere a Benini di poter giocare e migliorare il suo stato di forma». Questa è stata l’occasione per provare gli schemi studiati durante la preparazione estiva, con Benini al rientro nel ruolo di opposto e Loikkanen tornata al naturale ruolo di banda. C’è però da registrare una nota negativa in questa amichevole: l’infortunio a Benedetta Bruno (foto), che a pochi minuti dal termine, atterrando dopo l’esecuzione di un muro, ha avvertito un dolore alla caviglia e ha così dovuto abbandonare il campo. Le condizioni di Bruno saranno valutate nei prossimi giorni, l’infortunio non è grave ma il mister biancorosso non vorrà certamente rischiarla se non starà al meglio.

Domenica si prevede il pubblico delle grandi occasioni, con la presenza di tutto il settore giovanile; prima della partita è in programma il derby under 18 tra Futura Volley Busto Arsizio e Pallavolo Castellanzese.

YamamaY Busto Arsizio – Europea 92 Isernia (Prob. formazioni)

Busto Arsizio: 2 Viganò, 3 Erbetta, 4 Valeriano, 5 Loikkanen, 6 Lanzini, 7 Bruno, 8 Molinengo, 9 Fokkens, 11 Luciani, 12 Benini, 14 Parenti. All. Parisi.
Isernia: 1 Wagner, 2 Zamponi, 3 Scarpitta, 4 Wiegers, 5 Zanolla, 6 Parisi, 7 Arimattei, 8 Fratczak, 9 Muzzo, 10 Moncada, 11 Grando, 12 Spataro, 15 Lauducci. All. Montemurro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.