Lega Nord: «Prendete esempio da Gerenzano!»

Il segretario cittadino del Carroccio elogia il Comune vicino che in 5 anni ha devoluto 66mila euro all'Ospedale

Riceviamo e pubblichiamo:

Litigi continui in maggioranza, ma nessuno pensa all’Ospedale. Per risolvere i problemi che ci sono, è dovuto intervenire il Comune leghista di Gerenzan.

C’è chi, in Giunta a Sarònn, continua a ribadire di voler bene all’Ospedale,eppure non ha mai fatto niente per potenziarlo. Notiamo invece con piacere il comportamento della Giunta leghista di Gerenzan che da diversi anni stanzia, attraverso la Farmarcia Comunale, dei fondi per comperare dei macchinari per il Reparto di Pediatria. In 5 anni il piccolo Comune monocolore leghista di Gerenzano ha stanziato la bellezza di 66 mila euro per il potenziamento dell’Ospedale. Fatti, non parole. Ben vengano queste iniziative che dovrebbero essere seguite da tutti.

Come al solito invece c’è chi è bravo solo a parlare tanto. Certo è più visibile posizionare fiori nelle aiuole, piuttosto che stanziare fondi per salvare vite umane. Sulla stampa risaltano solo le morti, non i salvataggi di vite umane che avvengonoogni giorno in Ospedale. Non c’è visibilità immediata. E’ sempre bello riempirsi la bocca di parole altisonanti. C’è invece gente concreta, come i leghisti, che preferiscono fare davvero qualche cosa per il bene dell’Ospedale.

Gerenzan è l’esempio di ciò che potrebbe fare la Lega anche per Sarònn, alla faccia di chi è sempre andato in giro a raccontare che noi amiamo stare in opposizione e non siamo pronti ad amministrare. Metteteci alla prova. Noi non vogliamo certo amministrare come fanno gli altri. Noi vogliamo il cambiamento, non metterci a litigare per la cadrega di vice-sindaco in puro stile socialista e democristiano. Sembra di essere tornati alla prima repubblica. I cittadini dovrebbero prendersi un bell’appuntino per le prossime elezioni comunali e votare per noi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.