Maria Amelia Monti apre la stagione di prosa

La commedia "Margarita e il gallo" in scena venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 dicembre al Teatro Giuditta Pasta

Si apre con una frizzante Maria Amelia Monti, la nuova stagione di prosa al Teatro Giuditta Pasta di Saronno. L’attrice questa sera, domani e domenica 3 dicembre sarà la protagonista della commedia "Margarita e il gallo",  diretta da Ugo Chiti.

Scritta da Edoardo Erba, la commedia racconta di Annibale Guenzi, tipografo fiorentino del Cinquecento, che stampa libri che rimangono invenduti. Con una buona raccomandazione potrebbe ottenere vantaggiosi favori della corte medicea. Il cugino del Granduca, il Visconte Morello, è l’uomo giusto, ma in cambio pretende di giacere con sua moglie Bianca. Non solo: lo strano nobile ha gusti sessuali particolari, la fonte del piacere è infatti l’altra parte, quella a tergo… La conseguente canonica sostituzione di persona, con la serva Margarita al posto della consorte Bianca, si trasforma in un incredibile cambio dell’anima, e scatena una serie di equivoci e paradossi.

Margarita, infatti, è figlia di una strega, e avendo perfettamente capito a che cosa sta per andare incontro, si difende ricorrendo ad un incantesimo che scambia i due corpi, il suo con quello del padrone. Vera protagonista della commedia, la serva parla in dialetto emiliano-romagnolo con influssi lombardi, mentre i personaggi maschili usano un linguaggio lambiccato e artificioso. Questa contrapposizione linguistica, altro motore della struttura della commedia, diventa inquietante metafora della confusione tra i sessi, dimostra la perdita di identità e il rovesciamento degli schemi consueti.

Coinvolgente, imprevedibile, colta ed esilarante, questa nuova commedia è un gioiellino di intelligenza e di abilità teatrale: usando lo stile della commedia piccante del Cinquecento, parla del rapporto fra i sessi in modo attualissimo e straordinariamente incisivo.
Insieme a Maria Amelia Monti, in scena Gianfelice Imparato, Franco Barbero, Francesco Meoni e Giulia Weber.

Ingresso con biglietto
intero Euro 23,00/ridotto Euro 20,00 ( diritto di prevendita 10%) –
Informazioni sul sito del Teatro www.teatrogiudittapasta.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.