Mucci incontra l’ambasciatore dell’Uganda

L'incontro in occasione dello spettacolo proposto da For Life al teatro Condominio Vittorio Gassman per sostenere la costruzione di scuole e strutture sociali a Kotido

 

Una
richiesta di aiuto che non può essere inascoltata.

Arriva
dall’Uganda e viene raccolta anche a Gallarate, anche attraverso
eventi di solidarietà che l’associazione di volontariato For
Life propone anche in città, quali il concerto organizzato per
questa sera al teatro Condominio “Vittorio Gassman” per
raccogliere fondi a sostegno della costruzione di scuole e strutture
sociali a Kotido.

E proprio
poche ore prima dell’inizio dello spettacolo, il Sindaco di
Gallarate Nicola Mucci ha incontrato per un saluto l’ambasciatore
dell’Uganda, Deo Rwabita, in visita in città per
l’occasione.

Un
incontro privato che è stato un momento per ascoltare da una
diretta testimonianza la situazione di un Paese che la guerra e le
malattie hanno messo in ginocchio. Un Paese dove civili, uomini,
donne, giovani e anziani sono vittime di massacri e dove si contano
migliaia di bambini e bambine rapiti per farne soldati o schiave.

Il
Comune di Gallarate – commenta il Sindaco Nicola Mucci – ha di
cuore concesso il proprio patrocinio all’evento organizzato da For
Life che andrà a finanziare scuole e strutture sociali per i
bambini ugandesi di Kotido, dove tra l’altro operano con dedizione
i Padri Comboniani. Proprio il fine dell’evento, quello cioè
di raccogliere fondi da destinare a strutture dedicate ai bambini e
all’istruzione, è un motivo importante di impegno: si va in
questo modo a investire sulle generazioni future e a offrire migliori
condizioni di vita e di crescita ai ragazzi, la cui situazione in
Uganda è molto pesante e difficile”.

L’incontro
con l’ambasciatore dell’Uganda è stato dunque un momento
molto importante dal punto di vista sociale e umano.
“L’Amministrazione Comunale di Gallarate – conclude il Sindaco
Nicola Mucci – assicura la sua vicinanza in iniziative di solidarietà
come questa, passi fondamentali per poter dare un aiuto concreto a
popolazioni che soffrono e che hanno bisogno”.

All’incontro
tra il Sindaco Nicola Mucci e l’Ambasciatore Deo Rwabita erano
presenti anche alcuni rappresentanti di For Life e dei Padri
Comboniani e, per l’Amministrazione Comunale, il vicesindaco Paolo
Caravati e gli assessori alla Cultura Raimondo Fassa e ai Servizi
Sociali Roberto Bongini. Presente anche il Sindaco di Jerago Eliseo
Valenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.