Nasce Euresco, per il risparmio energetico a costo zero

Un gruppo di professionisti propone la soluzione per abbattere la bolletta energetica delle aziende senza incorrere in finanziamenti impossibili

Nasce il consorzio che aiuterà imprese private e pubbliche della provincia di Varese a risparmiare energia guadagnando in soldi e sostenibilità ambientale senza effettuare investimenti iniziali. Si chiama Euresco ed è stato fondato da un gruppo di professionisti e imprenditori dalla forte propensione al business e alla sensibilità ambientale. Lo hanno presentato ieri, giovedì 30 novembre, a Villa Cagnola di Gazzada il professor Giuseppe Giorgetti (indicato alla presidenza del nascente consorzio) insieme agli architetti Franco De Dionigi e Alberto Steidl, al geometra Danilo Filippini, all’avvocato Leonardo Salvemini e il ragionier Roberto Mantovani.

Tutti questi professionisti formano Euresco che è appunto una E.s.Co; si tratta di un consorzio che promuove e finanzia interventi di razionalizzazione energetica. L’aspetto sicuramente più interessante dell’idea è la possibilità di finanziare il risparmio energetico delle imprese eliminando il problema fondamentale delle stesse che è quello della ricerca dei soldi sufficienti a mettere in atto gli interventi tecnici necessari. Euresco si occupa della diagnosi energetica, del reperimento finanziario, della realizzazione degli impianti energetici, della loro gestione e manutenzione fino alla cessione dell’impianto funzionante e a pieno regime all’imprenditore che ne ha fatto richiesta. In sostanza il consorzio permette ad un’azienda che spende 100 di energia di risparmiare 40 recuperando i soldi investiti propio dall’effettivo risparmio energetico dell’azienda fino al recupero del credito erogato. La possibilità per l’azienda è quella di cominciare a guadagnare immediatamente 10 da quel 40 di risparmio per poi arrivare, a fine contratto, ad usufruire di tutto il risparmio energetico corrispondente in denaro.

«E’ venuto il momento di pensare allo sviluppo sostenibile – ha detto Franco De Dionigi - e senza un investimento diretto e da parte dell’impresa». Questo tipo di consorzi funzionano da quasi trent’anni negli Stati Uniti e da pochi anni in Italia. Proprio il nostro Paese figura tra i posti più bassi nelle classifiche internazionali della sostenibilità energetica con una forte dipendenza dall’estero per l’approvigionamento delle fonti energetiche (petrolio e gas) e con una delle bollette energetiche più alte d’Europa. Secondo questo gruppo di professionisti, e non solo, la bolletta energetica è uno dei freni più potenti al motore economico italiano e, quindi, provinciale. Per informazioni su euresco si può consultare il sito www.euresco.info .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.