“Nella pancia del papà” per giocare, riflettere e imparare

Dal prossimo 5 dicembre, la sala consiliare ospiterà la mostra curata dall’Assessorato provinciale alle politiche sociali destinata a papà e figli

La mostra “Nella pancia del papà”, che ha riscosso un grande successo nelle scorse settimane a Castellanza, si trasferisce a Sesto Calende presso la Sala Consiliare del Municipio in piazza Mazzini 1.
Grazie a questa iniziativa, curata dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Varese in collaborazione con il Comune di Sesto Calende, da martedì 5 a domenica 17 i papà, ma non solo loro, potranno sperimentare con i loro bambini questo particolare percorso “ludico-didattico” che offre la possibilità di riflettere su temi importanti con la leggerezza di un gioco.
I destinatari sono infatti principalmente i bambini tra i 3 e gli 8-9 anni, per i quali Alberto Pellai, autore di numerosi libri, tra cui “Nella pancia del papà”, ha ideato un insieme di giochi, filastrocche e illustrazioni.
L’obiettivo è quello di far interagire adulti e bambini, regalando ad entrambi un’esperienza davvero originale che consente di condividere pensieri e azioni un po’ insolite in una sorta di mondo delle favole.
La mostra-gioco si articola in sette aree tematiche:
·    Le coccole
·    Il mondo delle emozioni dei bambini
·    Le regole e la disciplina
·    Giochiamo insieme
·    La guerra del tempo
·    Il tempo libero e le occasioni speciali
·    La vita in famiglia
per ognuna delle quali sono previsti pannelli illustrati e giochi realizzati con materiali naturali e semplici, primo fra tutti il legno, lavorati artigianalmente e assemblati valorizzando l’uso armonico dei colori e delle forme.
«Questa mostra si inserisce all’interno di un più ampio progetto sull’autostima e sulla prevenzione dell’abuso sull’infanzia promosso dalla Provincia di Varese» ha commentato l’Assessore provinciale alle politiche sociali Rienzo Azzi. «Mostra è forse un termine improprio, perché papà e bambini non devono solo guardare, ma sono chiamati a fare, interagire, divertirsi insieme. Il nostro obiettivo è infatti quello di offrir loro un’occasione per riscoprire e rafforzare il loro rapporto, visitando un luogo gradevole e invitante, dove numerosi stimoli risvegliano il piacere di stare insieme. Ci auguriamo inoltre che questa iniziativa rappresenti una risorsa per i padri che, per diversi motivi, ad esempio a seguito di una separazione, devono relazionarsi da soli con i propri figli, e che vivono delle difficoltà nella gestione di questo delicato rapporto».
La mostra-gioco “Nella pancia del papà” è a ingresso libero e con i seguenti orari:
feriali dalle 16.30 alle 18.00
festivi e pre-festivi dalle 15.00 alle 18.00.
Per informazioni: Comune di Sesto Calende – Tel. 0331 928 180
e-mail: pdz@comune.sesto-calende.va.it
Il terzo e ultimo appuntamento, per quest’anno, con questa particolare iniziativa si terrà a Viggiù, presso l’Ostello Diurno dei Giardini Pubblici, dove la mostra potrà essere visitata dal 22 dicembre al 7 gennaio, con chiusura solo il giorno di Natale e la mattina del 1° gennaio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.