Nuova caserma dei carabinieri, ecco il progetto

Il progetto mostra la realizzazione della struttura che verrà pronta nel 2008: tre milioni di euro tutti a carico della società immobiliare che realizzerà il “centro servizi” nella zona industriale

Due edifici, uno operativo, l’altro per appartamenti vari. Ecco le immagini della grande Caserma per la Tenenza dei Carabinieri di Tradate, struttura da tre milioni di euro che sarà realizzata sulla Statale Varesina di fianco all’attuale Liceo Scientifico Marie Curie. Tre milioni di euro che non saranno a carico dell’amministrazione comunale e nemmeno dell’Arma, che ha approvato il progetto, ma che saranno totalmente a carico dell’impresa che si occuperà di realizzazione il centro servizi della zona industriale, centro con albergo da otto piani e 150 camere. I tre milioni di euro fanno infatti parte degli oneri di urbanizzazione che l’impresa deve al comune.

Galleria fotografica

Caserma Carabinieri di Tradate 4 di 10

La Stazione dei carabinieri di Tradate è da poco diventata Tenenza, dopo le pressioni dei politici. E così i militari presenti sono passati da 15 a 30 unità. Ma la caserma di via Bianchi (nella foto), sempre all’incriocio sulla varesina è diventata troppo piccola. Ecco quindi questa nuova struttura che non poteva essere finanziata dal Ministero perché, con un decreto, sono stati bloccate da anni tutte le nuove costruzioni militari.

La nuova Caserma dei Carabinieri di Tradate prevede la realizzazione di due edifici adiacenti: uno per le normale espletamento delle funzioni della caserma, l’altro è composto da autorimessa e diversi appartamenti per ufficiali e famiglie. Il tutto con un grande spazio verde e numerosi parcheggi per gli utenti. I lavori per le struttura dovrebbero iniziare nei primi mesi del 2007 e la caserma dovrebbe venire pronta ed essere operativa per il 2008.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Caserma Carabinieri di Tradate 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.