Operazione “Tagli Pregiati”, un altro arresto

In manette Fabio Nicastro, 34 anni, fra i ricercati della vasta operazione antimafia

Questa sera, verso le ore 16.00, i Carabinieri della Stazione di Busto Arsizio, hanno notificato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla magistratura di Caltanissetta nell’ambito dell’operazione "Tagli pregiati", a Fabio Nicastro, 34enne nato a Gela e residente a Busto Arsizio.
L’arrestato si trova nel carcere milanese di Opera, a disposizione della magistratura di Caltanissetta che è stata immediatamente informata dai carabinieri di Busto Arsizio.

Le indagini che hanno dato luogo all’emissione delle numerose custodie cautelari eseguite in questi giorni in varie regioni d’Italia sono state condotte dai Carabinieri della Compagnia di Gela.

L’operazione "Tagli pregiati" prevede in totale l’esecuzione di 88 mandati di cattura in Italia e all’estero: con Nicastro salgono a nove le persone residenti nell’area del bustocco consegnate alla giustizia. Ai clan mafiosi Rinzivillo ed Emanuello si contestano reati di riciclaggio di denaro sporco, ma anche usura, estorsioni, danneggiamenti e attentati, traffico di droga e armi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.