PalAlbani inespugnabile, nonostante il buio

Doppia vittoria per i Mastini under 16 (7-6 al Caldaro) e under 14 (4-2 al Como). Mercoledì 20 la festa di Natale

Se si volesse buttarla sul ridere, potremmo parlare del derby under 14 Varese-Como come di un "appuntamento al buio". Perché nel corso del match che vedeva impegnati al PalAlbani i ragazzi allenati da Dvorak a un certo punto gran parte dei riflettori si sono spenti di colpo; non per un guasto, ma perché i gestori dell’impianto hanno deciso di risparmiare sul costo dell’energia elettrica come ci ha segnalato ieri lo stesso Hockey Club. Un episodio triste, prima ancora che increscioso, che non ha impedito ai mastini di vincere il derby. Vittoria che ha sorriso anche all’under 16, ancora imbattuta sul ghiaccio amico.

Under 16 – Continua l’imbattibilità casalinga per la under 16, anche contro quel Caldaro che all’andata aveva sconfitto i gialloneri.
Senza Trombini tra i pali, sostituito egregiamente dal giovanissimo Simone DeLorenzo (classe ’94), i ragazzi di Merzario partono con poca determinazione, non concretizzano e subiscono goal in situazione di 3 contro 5.
Nella ripresa i padroni di casa appaiono più carichi e 6 minuti realizzano con Sanga, Andreoni e ancora Sanga; gli ospiti accorciano le distanze ma Francesco Borghi e Di Vincenzo allungano ancora. Gli altoatesini però non demordono, e prima della sirena si riportano in parità (5-5).
Nel terzo periodo prima Milo riporta avanti i gialloneri però i coriacei avversari non ci stanno ed impattano di nuovo. Il match si decide quando mancano 3′ alla fine: il disco finisce dalle parti di Andreoni che ancora una volta va a segno siglando il vantaggio definitivo.

H.C. Varese – H.C. Caldaro 7-6 (0-1; 5-4; 2-1)
Marcatori Varese: Sanga 2 reti, Andreoni 2 reti, F. Borghi, Di Vincenzo, Milo.
Varese: Broggi, De Lorenzo, F. Borghi, De Lorenzo, Ceccato, Piccinelli, M. Borghi, Di Vincenzo, Gaggini, Tamburini, Fiori, Sanga, Gallo, De Maria, Megioranza, Mazzacane, Andreoni, Milo. All: Merzario-Dvorak.
Penalità: Varese 22’; Caldaro 8’.

Under 14 - Dopo la sconfitta subita all’andata sul ghiaccio comasco, i ragazzi di Dvorak si riscattano aggiudicandosi il derby di ritorno. In vantaggio dopo 5’ grazie a Lasarte, assistito da M. Borghi, i gialloneri raddoppiano poco dopo grazie a Mazzacane che finalizza un passaggio di Fiori. Prima dell’intervallo gli ospiti accorciano le distanze per il momentaneo 2-1.
Nella ripresa i padroni di casa aumentano il vantaggio con Vanzella, e a nulla serve a inizio del terzo periodo una nuova rete lariana ma il risultato è consolidato da Marcello Borghi per il definitivo 4 a 2.
Proprio durante questo incontro si è registrato lo spegnimento improvviso delle luci del palaghiaccio, risolto solo grazie all’intervento tempestivo dei dirigenti gialloneri.

H.C. Varese – H.C. Como 4-2
(2-1; 1-0; 1-1)

Marcatori Varese: Lasarte, Mazzacane, Vanzella, M. Borghi
Varese: DeLorenzo, Broggi, M. Borghi, Tamborini, Fiori, DeMaria, Megioranza, Banchi, Mazzacane, Selmo, Xamin, Pipitone, Brusa,
 Donati, Vanzella, Lasarte, Ecca.
All.
Dvorak.
Penalità: Varese 6’; Como 6’

I due campionati ora si fermano per la pausa natalizia. Tornerà invece sul ghiaccio sabato 23 a Varese (primo ingaggio alle 18) la formazione under 19, che affronterà il Gherdenia.
Domani (mercoledì 20) invece, grande festa di Natale: alle 18,10 si inizierà con "Magic Ice", spettacolo sul ghiaccio dedicato ai più piccoli anche grazie alla presenza di un mago. Alle 19 scenderanno in pista i genitori che affronteranno i figli in una partita tutta da gustare. In seguito saranno premiati gli sponsor e (ore 20,10) si disputeranno una serie di prove di abilità per l’Hockey Contest. La serata si concluderà con un buffet e la musica del d.j. Flowers.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.