Passione e gioco di squadra il mix per la vittoria

Mario Lainati, Fabrizio Macchi e Daniele marantelli premiati come varesini dell'anno dalla redazione di Varesenews

"Per me è stata una sorpresa, e vincere un premio così davanti a un grande campione mi fa felice. È anche segno che non si guarda più alla disabilità, ma al mio impegno sportivo anche come testimone del territorio varesino nel mondo". Le parole di Fabrizio Macchi al momento della premiazione come varesino dell’anno per lo sport hanno centrato meglio di ogni possibile discorso la positività di questa inziativa del giornale.
Mario Lainati, presidente della Fondazione culturale di Gallarate e vincitore per la cultura ha aggiunto un altro elemento di riflessione. "Dedico questa vittoria a un team di lavoro perché è grazie a questo che riusciamo a fare tante cose interessanti per la nostra città".
Il varesino dell’anno è un’idea del nostro grande maestro Pierfausto Vedani. Come in tante altre occasioni il fiuto del grande conoscitore del territorio e delle passioni dei cittadini ha fatto segno. I nostri lettori si sono subito coinvolti in questa sorta di gioco, ma che ha messo in risalto diverse personalità. E così giorno dopo giorno hanno votato, fatto votare, spedito email di appoggio a quello o quell’altro candidato.
Insomma una prova di comunità e ne siamo fieri.
Alla premiazione, assente giustificato il solo Daniele Marantelli per impegni in Parlamento, hanno partecipato una settantina di persone. Giornalisti, tra cui il direttore della Prealpina Roberto Ferrario, quello della tv La 6 Roberto Boff, di VareseSat, Alma Pizzi, di Radio news Gabriele Punzo, della Padania, Gianluigi Paragone, il caporedattore della Provincia Vittorio Colombo.
Molti esponenti delle amministrazioni con il sindaco di Varese Attilio Fontana, quello di Cardano al Campo, Mario Aspesi, il segretario generale della Camera di Commercio Mauro Temperelli. tanti gli esponenti delle associazioni e della società civile con Vittorio Gandini di Univa, Daniele Parolo e Gianni Mazzoleni di Cna, Davide Ielmini dell’associazione artigiani, Ruffino Selmi delle Acli, Ivana Brunato, Pino Vanacore e Umberto Colombo  della Cgil, Carmela Tascone e Sergio Moia della Cisl. Diversi anche i personaggi della cultura con Pietro Macchione, Giulio Rossini, Claudio Benzoni, Andrea campane, Adriano Gallina, Silvio Monti, Gaspare Morgione.
Dirigenti e consulenti  di importanti realtà quali Rinaldo Corti, Rinaldo Ballerio della Elmec, Andrea Odobez della Teamworks, Alfredo Bianchetti, Susanna Rizzo. E ci scusino tutti quelli che dimenticheremo.
Una bella serata in un’atmosfera di grande accoglienza nell’Art hotel. Una struttura incantevole inaugurata da poco, ma già capace di dare un tocco di classe con semplicità alla realtà alberghiera della nostra città.
Questi i risultati finali
Cultura
Hanno votato 1.899 persone con questi risultati:
Mario Lainati, 641 voti, 34%
Giulio Rossini, 491 voti, 26%
Pietro Macchione, 289 voti, 15%
Claudio Benzoni, 260 voti, 14%
Giuseppe Armocida, 218 voti, 11%

Galleria fotografica

Il varesino dell'anno 2006 4 di 41

Sport
Hanno votato 1.671 persone:
Fabrizio Macchi, 494 voti, 30%
Ivan Basso, 448 voti, 27%
Cecco Vescovi, 374 voti, 23%
Manuela Zanchi, 265 voti, 15%
Riccarlo e Luca Sogliano, 90 voti, 5%

Politica
Hanno votato 1.857 persone:
Daniele Marantelli, 675 voti, 36%
Roberto Maroni, 506 voti, 28%
Marco Reguzzoni, 376 voti, 21%
Raffaele Cattaneo, 176 voti, 9%
Nicola Mucci, 124 voti, 6%

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il varesino dell'anno 2006 4 di 41

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.