Penati, «2007 migliore se impareremo a valorizzare e integrare le differenze»

Gli auguri del presidente della Provincia di Milano per il nuovo anno

Riceviamo e pubblichiamo

Le feste e il nuovo anno portino a tutti gioia e serenità, questo è l’augurio che voglio fare ai cittadini. La gioia e la serenità sono il miglior bagaglio per affrontare un nuovo anno che spero possa rivelarsi come uno splendido e avventuroso viaggio attraverso la serenità familiare, le allegrie degli affetti e delle amicizie e le soddisfazioni del lavoro. In particolare per tutti coloro con i quali il 2006 non è stato generoso, per quelle famiglie che si trovano in difficoltà, per gli anziani che non hanno nessuno vicino, per i giovani che faticano ad emanciparsi e convivono con la precarietà del lavoro.  A loro va l’augurio più sincero di riuscire a superare le difficoltà, per trovare la serenità utile a ricominciare e la promessa che per loro la mia amministrazione provinciale continuerà ad impegnarsi, come ha fatto dal primo giorno del suo insediamento.

L’arrivo del nuovo anno è per tutti un momento di riflessione, di bilanci e di impegni per il futuro. Anche per le pubbliche amministrazioni il cui compito è quello di contribuire a migliorare le condizioni dei propri cittadini per assicurare loro un 2007 più sereno, sia contribuendo al rilancio dello sviluppo del territorio, affinché tutti possano goderne i vantaggi, sia diffondendo la cultura della tolleranza, promuovendo il dialogo e il confronto. Una metropoli globale come la nostra area metropolitana vive e si sviluppa se sa valorizzare e integrare le differenze, perché una società è matura se si rivela in grado di coniugare competitività e coesione sociale e di assicurare nello stesso tempo accoglienza e sicurezza a tutti i propri cittadini.

Per assicurare un ambiente a misura d’uomo in cui vivere, la Provincia di Milano proseguirà, anche nel nuovo anno, il suo impegno contro l’inquinamento che ogni giorno soffoca il nostro territorio, battendosi per migliorare la mobilità e la qualità dell’aria.

Questi gli obiettivi della Provincia di Milano che si è mossa e si muoverà, collaborando con le altre istituzioni, per rendere migliore la vita dei sui cittadini e per non lasciare nessuno indietro.
A tutti voi va l’augurio che l’anno appena trascorso se ne sia andato portando con sé tutti i problemi e le preoccupazioni e che il nuovo possa essere più generoso, anche grazie all’impegno di ognuno di noi.

A cura di Ufficio satmpa Provincia di Milano

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.