“Pepe si informi, mai avuto disservizi a Cassano”

L'amministratore delegato della Sieco, Antonio Frascella, risponde alle accuse lanciate dal consigliere comunale di Gallarate

«Con Caronno Pertusella non abbiamo nulla a che fare, non so a cosa si possa riferire il consigliere comunale di Gallarate Antonio Pepe». La presa di posizione netta e decisa arriva da Antonio Frascella, amministratore unico della Sieco srl, società multiutility di Cassano Magnago che si occupa della raccolta e della gestione dei rifiuti: la società associa, oltre al Comune di Cassano Magnago, maggior azionista in virtù del numero di abitanti certamente maggiore rispetto alle altre amministrazioni, Caronno Varesino, Castel Seprio e Lonate Ceppino: «Ho incontri settimanali con i sindaci – spiega Frascella -, per capire se ci sono problemi: non ho mai ricevuto segnalazioni di disservizi. Lavoriamo per migliorare la qualità del servizio, negli anni Cassano si è affermata come miglior Comune della Provincia di Varese per la raccolta differenziata. Non capisco a cosa si potesse riferire Pepe: lo invito comunque ad informarsi meglio prima di fare sparate».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.