Polo Civico di Centro: ecco le esigenze per Cardano

Dopo l'assemblea pubblica del 1 dicembre i punti evidenziati dai cittadini

Riceviamo e pubblichiamo 

Il “Polo Civico di Centro” di Cardano al Campo nasce dalla volonta’ di dare un “effettivo  volto di rinnovamento”  ad  una citta’  che sta crescendo e sta perdendo sempre di piu’ la capacita’  di “essere sensibile alle problematiche del cittadino”.

Questo “Progetto civico  di  centro “    risulta interessante soprattutto nello scenario cittadino di Cardano al Campo, in cui manca una  presenza amministrativa di una vera lista Civica svincolata da qualsiasi tatticismo politico dei partiti del Centro Destra o del Centro Sinistra.

L’iniziativa di Venerdi’ 1 Dicembre (presso la sala ex Cubo ) del Polo Civico di Centro e degli Amici di Cardano di "scrivere un programma per la Citta’ di Cardano" in vista delle elezioni amministrative di Primavera 2007 ha sortito un doppio effetto :

1.         la realizzazione di una  sintesi significativa delle problematiche da risolvere per il Comune  di Cardano al Campo , tramite il ristorno dei "questionari"  consegnati ai cittadini;

2.         la costituzione di un unico gruppo di lavoro : il "Polo Civico di Centro" , in cui sono confluiti gli "amici di Cardano" . La finalita’ è quella di preparare un programma elettorale armonioso rispetto alla crescita demografica dei residenti in citta’.

Dai "questionari" e dalle "interviste" si è potuto valutare che le problematiche attualmente  piu’  sentite dai Cardanesi sono :

la scarsa  sicurezza e un’efficiente gestione del territorio; l’assenza controllo delle periferie e delle "piazze"; la necessita’ di individuare per la popolazione anziana un aiuto sociale ed adeguato ai bisogni reali; l’esigenza di fare vivere  la citta’ ( anche la sera ! ), dando spazi ai giovani ed alla cultura; trovare una risposta alla difficolta’ di una carenza o inesisteza di collegamenti con i mezzi pubblici verso i comuni limitrofi; una insufficiente riqualificazione dell’edilizia scolastica. 

In questo modo verra’  realizzato un progetto di aggregazione sul territorio  , che non solo  porti alla concretizzazione di una lista di Donne , di Giovani e di Uomini della Societa’ Civile  , ma anche che abbia la capacita’ di collocare al "centro"  di qualsiasi valutazione programmatica ed operativa  la “Persona” con le sue necessita’ ed i suoi diritti.

Il coordinamento cittadino del "Polo Civico di Centro"

Barbera Ezio , Colombo Claudio, Greco Gabriele, Iurillo Francesco, Netti Giuseppe, Pignatelli  Salvatore

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.