Polo Civico: «Sì al trasferimento dell’ospedale Del Ponte”

La neonata formazione politica invia una nota riguarda la situazione della struttura sanitaria

Riceviamo e pubblichiamo

Il Polo Civico di Centro è a favore  del   trasferimento dell’Ospedale “F. del Ponte”  all’interno dell’Ospedale di Circolo, per varie ragioni.  

La prima puntualizzazione è che l’attuale ubicazione dell’Ospedale "F. Del Ponte" è infelice, visto che al mattino l’utenza che deve usufruire delle varie prestazioni sanitarie, è costretta a fare numerosi giri intorno alla Struttura prima di trovare un parcheggio. Pertanto, sarebbe  significativo che l’Amministrazione Comunale di Varese definisse un progetto complessivo con un adeguato "piano dei parcheggi e della viabilita’"  ( in considerazione del  "Piano Urbano del Traffico "  cittadino)  .

Inoltre, l’attuale Ospedale definito “pediatrico” evidenzia delle carenze anche di tipo strutturali, in termini di prestazioni sanitarie, tali da costringere spesso i “piccoli pazienti” al trasferimento presso l’Ospedale di Circolo (come  anche denunciato ultimamente da alcune associazioni di volontariato) .

Quindi, vi è poi la problematica  del trasporto con ambulanze del "Servizio del 118" o della "C.R.I." , che fanno la spola per portare i pazienti tra l’Ospedale di Circolo e l’Ospedale “Del Ponte”  (che presenta insufficienze di servizi sanitari – diagnostici) .  Cio’ mostra la carenza del "Servizio Sanitario Pubblico" che non garantisce la prestazione nella propria struttura ospedaliera ed evidenzia  un aggravio di spesa per il cittadino , dovuto al trasporto dei degenti dell’Ospedale “F. del Ponte” ( che è anche sede del reparto di Ostetricia e Ginecologia).
Una ulteriore preoccupazione  è il trasferimento del Pronto Soccorso pediatrico nella nuova struttura, con la conseguente probabilita’ di  un pendolarismo tra gli Ospedali .
Per questo motivo i l "Polo Civico di Centro" ritiene demagogico quanto si è verificato nell’ultimo Consiglio Comunale di Varese , in cui è stata evidenziata la semplicistica  enunciazione della convergenza tra Centro Destra e Centro Sinistra  circa la " difesa (e il potenziamento) del polo materno infantile e la salvaguardia dei presidi ospedalieri presenti sul territorio".
Il Polo Civico di Centro chiede che , prima di tutto , venga  rivalutata la possibilità di un trasferimento dell’Ospedale "F. Del Ponte" all’interno dell’Ospedale di Circolo , con tutte le dovute garanzie di qualità  e con la ricollocazione  del personale sanitario, attualmente carente perche’ impegnato in due Strutture.
Senza dimenticare che  attualmente non sono state avanzate  proposte “ufficiali” circa la futura destinazione degli immobili dismessi. Cio’ proprio a dimostrare che non vi  è ancora una esatta strategia del "governo del territorio e della sanita’" .

Per questo motivo, il Polo Civico di Centro , nell’interesse dei cittadini , dei pazienti e dei familiari degli stessi , chiede l’istituzione di  un tavolo provinciale sul futuro dell’Ospedale "F. Del Ponte" , che veda impegnati e parti attive , oltre che l’Amministrazione Comunale e le Istituzioni Ospedaliere locali e Regionali ,  i Sindacati, l’Amministrazione Provinciale , l’Universita’ ( e i "primari" ) e le Associazioni e Istituzioni Provinciali che ad esso sono collegate .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.