Possibili disagi a Malpensa per la protesta dei dipendenti aeorportuali

La sigla sindacale autonoma Flai dei lavoratori aeroportuali ha dichiarato uno sciopero di 24 ore per il 15 dicembre

Lo scorso 5 dicembre si è svolta a Malpensa l’Assemblea dei lavoratori ALHA, iscritti FLAI. La partecipazione dei lavoratori è stata ampia ed è stata concordata all’unanimità la dichiarazione di 24 ore di sciopero per il giorno 15.12.2006.

Le motivazioni dello sciopero sono incentrate sul deficit gestionale dell’Azienda che non valorizza i lavoratori, creando tra i Responsabili ai vari livelli e gli Addetti un clima lavorativo di fiducia e rispetto reciproco. È emerso dai vari interventi che l’Azienda è tuttora insensibile alle turnazioni e ai carichi di lavoro squilibrati e stressanti che, creando gravi disagi ai dipendenti, ostacolano la regolarità delle procedure di lavoro pregiudicando il servizio agli utenti e mettendo i lavoratori in condizione di commettere errori anche gravi.

E’ stato ribadita, dopo questo primo ordine di problemi esposti, la necessità che l’Azienda definisca e presenti la Pianta Organica, dal vertice alla base, dalla quale deve discendere l’Organizzazione del lavoro, il ruolo, le funzioni e i compiti delle diverse figure professionali. Ciò per razionalizzare e ottimizzare le risorse e nel contempo per creare efficienza organizzativa nel sistema produttivo.

Il terzo punto della vertenza riguarda la contrattazione di secondo livello, essenziale proprio ora che l’Azienda ha aderito ad ASSO HANDLER in cui devono essere definite le normative inerenti le specificità locali e il Premio di Risultato legato agli incrementi di produttività. L’assemblea ha indicato la possibilità e la volontà di uscire dalla condizione di crisi attraverso un confronto leale e costruttivo tra Azienda e lavoratori avviando un processo graduale di riorganizzazione aziendale. E’ chiaro che il processo riorganizzativo dovrà vedere innanzi tutto la partecipazione diretta dei lavoratori in quanto sono i veri conoscitori dei problemi del lavoro e quindi la soluzione dei problemi stessi può essere garantita solo dalla loro condivisione e responsabilità.  

Ribadiamo che lo sciopero si svolgerà con i seguenti orari: dalle ore 00.01 del 15.12.2006 alle ore 23.59 dello stesso giorno di venerdì.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.