Quattro passi a braccetto con Pierino

Nel giorno della morte di Chiara, avvenuta il 31 dicembre '86, i luinesi ricordano lo scrittore concittadino con una passeggiata tra le sue strade

Alle 16.55 di mercoledì 31 dicembre 1986, nel suo appartamento di Varese in via Metastasio 19, moriva Piero Chiara: aveva 73 anni ed era da tempo malato. Si spegneva il più grande scrittore di costume del secondo Novecento, per dirla con le parole di Mauro Novelli, curatore del recente Meridiano Mondadori, dedicato all’indimenticato narratore luinese.
Morì di mercoledì, proprio nel giorno in cui a Luino si tiene il mercato, da lui più volte citato e titolo di un suo libro per ragazzi. Uno scrittore amatissimo dal pubblico (ad oggi sono circa 6 milioni le copie vendute dei suoi libri), e al contrario poco amato dalla critica che probabilmente non gli perdonò la popolarità.
Nel 2006, in concomitanza con il ventennale della scomparsa, numerose sono state le iniziative organizzate per ricordare Pierino; questo era infatti il suo vero nome registrato all’anagrafe.

Per commemorare il giorno della morte, e per salutare il grande scrittore luinese, Comune di Luino, Carlo Cattaneo, Francesca Boldrini, Angelo Franco Aschei e L’eco del Varesotto hanno organizzato una manifestazione che si terrà nella tarda mattinata del prossimo 31 dicembre. “Quattro passi con Chiara” è il titolo dell’iniziativa, nata da un’idea di Angelo Franco Aschei.

Sarà una camminata nella sua Luino, partendo dalla Rotonda, cara allo scrittore ed al coetaneo Vittorio Sereni, sino a raggiungere il cimitero di San Pietro in Campagna, per deporre un mazzo di fiori sulla sua tomba. Un omaggio a Piero Chiara, per salutarlo ancora una volta. 

Ecco il programma: domenica 31 dicembre 2006 ritrovo alle ore 10.15 alla Rotonda di Luino (sul lungolago, viale Amendola incrocio con viale Dante); alle 10.30 inizio passeggiata lungo le vie cittadine per raggiungere alcuni luoghi "chiariani" come il Casino di Mamma Rosa, il Carmine e Palazzo Verbania.  Alle ore 11.00 circa, a Palazzo Verbania sarà proiettato il filmato della Regione Lombardia “Letterati lombardi: Piero Chiara”, della durata di 30 minuti.  Si prosegue sul lungolago, con aperitivo al Caffè Clerici, per imboccare poi via Cavallotti. Si raggiunge la Prepositurale SS. Pietro e Paolo e si procede verso il cimitero dove sarà deposto un mazzo di fiori sulla tomba di Chiara. 
Nel corso della camminata sono previste tappe a sorpresa in luoghi da lui frequentati. Il termine della manifestazione è previsto intorno alle ore 12.30. La partecipazione è libera, gratuita e non serve prenotare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.