Sciopero, caos rinviato a venerdì

Mercoledì bus e treni regolari, ma venerdì sono previste 24 ore di stop senza tregua. Anche per Alitalia

Mercoledì 13 dicembre treni e autobus saranno regolari grazie al rinvio dello sciopero dei trasporti pubblici deciso dai sindacati. Anche in provincia di Varese e per i pendolari che utilizzano le ferrovie dovrebbe essere una giornata di tregua:  fino a questo momento nessuna delle aziende del trasporto ha comunicato possibili agitazioni. Se nel pomeriggio non ci saranno novità, spiegano dalle sedi delle imprese di trasporti, la situazione in provincia è da considerarsi alla stregua di quella nazionale.

Ma la tregua prelude a una giornata davvero difficile prevista per venerdì 15 dicembre. Lo sciopero sarà di 24 ore e senza fasce di garanzia ed è probabile una adesione massiccia, perchè si incrioceranno le agitazioni dei sindacati di base con quelle degli autoferrotranvieri di Filt Cgil, FitCisl,Uiltrasporti, Ugl, FaisaCisal.

Esiste però un’ultima possibilità di evitare il caos: Governo, sindacati, aziende ed enti locali si incontreranno giovedì per discutere con le Regioni sul rinnovo del contratto. Nel caso non si trovi l’accordo, lo stop di 24 ore senza fasce orarie garantite e con una manifestazione a Roma si svolgerà venerdì, in deroga alla legge per lo sciopero nei servizi pubblici locali che dispone 15 giorni di preavviso.

Venerdì, inoltre,  sarà una giornata nera anche per chi viaggia in aereo o per mare. I lavoratori aderenti ai sindacati della Filt, Fit, Uilt, Ugl, Up, Anpav, Avia e Sult dell’Alitalia, infatti, incroceranno le braccia per 24 ore mentre, sempre per l’intera giornata, si fermeranno anche i sindacati Filt, Fit, Uilt, Ugl e Federmar del gruppo Tirrenia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.