Sì del Senato, passa la Finanziaria

Ora per l'approvazione finale, il documento passerà alla Camera. Prodi: "La svolta c'è stata"

La partita per la Finanziaria è finita 162 a 157. Per uno scarto di cinque voti la Legge Finanziaria è stata approvata al Senato, tappa insidiosa dell’iter di approvazione dei conti pubblici a causa della maggiornanza risicata e dove il Governo aveva posto la fiducia. Esulta il Presidente del Consiglio Romano Prodi: ”Sono soddisfatto. Tutti si aspettavano una svolta e c’e’ stata, nella direzione giusta”.
Il provvedimento, che è stato votato assieme al maxiemendamento, dovrà ora tornare alla Camera per un secondo passaggio, dopo il primo voto favorevole del novembre scorso, per recepire le modifiche apportate durante l’esame a Palazzo Madama.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.