Si ustiona con l’alcool, gravissimo sessantenne

L’uomo soccorso dal 118 in uno scantinato di viale Valganna

Un uomo di 60 anni è finito questa mattina, domenica 10 dicembre all’ospedale a causa di estese ustioni. Sembra che il sessantenne stesse lavorando alla pulizia di un porta rifiuti nello scantinato della propria abitazione, un condominio in viale Valganna al civico 21. Forse una scintilla, però, avrebbe trasformato l’anziano in una torcia umana. A dare l’allarme, una vicina di casa dell’uomo, che ha assistito alla scena e ha allertato i carabinieri e i vigili del fuoco, giunti sul posto dopo qualche minuto. L’ustionato è stato medicato e intubato sul posto, ma le sue condizioni sono subito apparse gravi ai soccorritori. Data la situazione, i sanitari hanno optato per un ricovero al centro grandi ustionati di Genova. Spetterà ora agli inquirenti fare luce sull’episodio, per capire si se è trattato di un incidente o di altro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.