Stufa difettosa, intossicata una famiglia

È accaduto in Largo Buffoni: due donne ricoverate all'ospedale di Gallarate; se la caveranno

Un’intera famiglia è stata trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso, a causa di un’intossicazione da monossido di carbonio dovuta alle esalazioni di una stufa difettosa. È accaduto nella serata di ieri, venerdì 15 dicembre, in Largo Buffoni a Cassano Magnago, in un appartamento al numero 18.
Sul posto, poco dopo le 22, sono intervenute due ambulanze del 118 i cui equipaggi hanno soccorso le persone che si trovavano all’interno e le hanno portate all’ospedale di Gallarate.
Nessun componente del nucleo familiare, per fortuna, è in gravi condizioni, anche se la madre (T. M. di 41 anni) e la figlia (G. G. di 19) dopo una prima visita, sono state ricoverate per precauzione nel reparto di medicina. Dimessi invece, solo con un grande spavento, il padre e il figlio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.