Tachigrafo digitale, come funziona in un corso di Asea

Il seminario si terrà sabato 16 dicembre 2006 dalle 9 alle ore 13 al Centro Congressi Ville Ponti di Varese

A seguito delle numerose richieste di chiarimento pervenute, A.S.E.A. ha deciso di organizzare un seminario per illustrare ai responsabili delle aziende di autotrasporto l’utilizzo del cronotachigrafo digitale.

 

Il seminario si terrà sabato 16 dicembre 2006 dalle ore 09.00 alle ore 13.00 presso il Centro Congressi Ville Ponti di Varese – sala Caccia – Piazza Litta 2 – Varese.

 

Il seminario verterà principalmente sugli aspetti pratici di funzionamento del cronotachigrafo digitale, che dal 01 maggio 2006 è obbligatorio montare su ciascun autoveicolo di prima immatricolazione; sugli aspetti pratici di funzionamento delle carte tachigrafiche (azienda e conducente) necessarie al funzionamento del cronotachigrafo digitale; sugli adempimenti da parte di conducenti ed aziende ai fini dello scarico, dell’archiviazione e della conservazione dei dati.

 

Durante il seminario, tenuto da tecnici specializzati della SIEMENS VDO e della S.I.A.K. Ges-Prod, sarà svolta una simulazione completa del funzionamento del nuovo apparecchio.   

 

Il costo del seminario è di euro 50,00 + IVA (totale euro 60,00). Si precisa, inoltre, che sarà possibile acquistare un kit completo di utilizzo del cronotachigrafo digitale (libretto + CD) al prezzo di euro 90,00 + IVA (totale euro 108,00).

 

Si coglie l’occasione, infine, per anticipare che A.S.E.A. sta concludendo con SIEMENS VDO e con S.I.A.K. Ges-Prod una convenzione riservata alle imprese associate per l’acquisto a prezzo scontato degli strumenti per lo scarico, la lettura e la gestione dei dati del cronotachigrafo digitale. Tale convenzione verrà presentata durante il citato seminario e sulla stessa verrà inviata a breve specifica circolare; nel frattempo coloro che avessero urgenza di acquistare tali strumenti sono invitati cortesemente a contattare la segreteria della scrivente che fornirà i dati della persona da interpellare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.