«Tassa rifiuti, Saronno comune virtuoso»

Tarsu meno cara in quato il comune paga l’addizionale regionale più bassa grazie al 60 per cento di raccolta differenziata

Saronno comune virtuoso sulla tassa rifiuti. Il vicesindaco e assessore al bilancio Annalisa Renoldi ha presentato i dati sulla tassa rifiuti elogiando il lavoro fatto in questi anni dall’amminstrazione Gilli: «Saronno è un comune virtuoso perché anche quest’anno conferma avere l’aliquota più bassa per l’addizionale da pagare alla regione per la raccolta rifiuti». In poche parole i Comuni devono pagare alla Regione Lombardia un’addizionale sulla tassa rifiuti che varia a seconda della percentuale di raccolta differenziata raccolta.
Il comune di Saronno che è intorno al 60 per cento di raccolta differenziata, raggiunto in pochi anni di attività del servizio, paga quindi l’aliquota meno cara. «Proseguiamo sulla strada della riduzione fiscale – ha spiegato la Renoldi – almeno per quello che ci compete. Non è facile, soprattutto in vista della nuova finanziaria che strozza ancora di più le casse dei comuni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.