Telethon, due giorni per la vita

Venerdì e sabato scattano anche a Busto la campagna e la raccolta fondi per la lotta alla distrofia muscolare e alle malattie rare

E’ stato presentato in mattinata il programma delle iniziative Telethon previste in città per il fine settimana.

In particolare la campagna di raccolta fondi per la ricerca sulla distrofia muscolare, su tutte le altre malattie neuromuscolari e sulle malattie genetiche e rare avrà come sede la Banca Nazionale del Lavoro di piazza Garibaldi che diventerà Casa Telethon.
Questo il programma:

Venerdì 15 dicembre:
Apertura straordinaria degli sportelli dalle ore 17.00 alle ore 21.00
Ore 18.00 Aperitivo a Casa Telethon, offerto dal Bar Galleria di Busto Arsizio
Sabato 16 dicembre:
Apertura straordinaria degli sportelli dalle ore 10.00 alle ore 22.00
Ore 10.00 Degustazione prodotti alimentari offerti da aziende ed operatori locali
Ore 12.00 Aperitivo a Casa Telethon, offerto dal Bar Galleria di Busto Arsizio
Ore 14.30 Concerto della Banda Musicale “Santa Cecilia” di Borsano
Ore 15.00 Taglio della MAXI torta Telethon offerta dalla Pasticceria Oscar di Busto Arsizio
Ore 15.30 Intrattenimento musicale a cura di “Beppe & Friends”
Ore 18.00 Esibizione dei ballerini della Scuola di ballo “Perfecta Combination” by Diego.
Dalle 14.00 alle 18.00 Babbo Natale incontra i bambini ai quali offre caramelle e dolcetti messi a disposizione dalla “Classe 1936”.

Per tutta la giornata di sabato, inoltre, i soci UILDM e i volontari AVIS avranno una postazione per la raccolta-fondi in via Milano.

Il sindaco Gigi Farioli ha sottolineato la vicinanza dell’intera Amministrazione comunale all’iniziativa: “proprio oggi i giornali fanno emergere un’immagine della città che non corrisponde di certo alla realtà: ritengo importante dire che la raccolta a Busto negli anni scorsi ha superato quella di ogni altro comune della zona, cosa che non fa altro che dimostrare il grande cuore della città e la sua essenza”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.