Tema di maturità, premiati tre ex alievi del G.B. Grassi

I riconoscimenti conferiti a livello regionale da Confartigianato e Rotary a Daniela Diacci, Edoardo Frangi e Barbara Basilico

Ancora riconoscimenti per gli studenti del G. B Grassi di Saronno. Questa volta è toccato a Daniela Diacci, della quinta “A”, Edoardo Frangi, della quinta “B” e Barbara Basilico, della quinta “E” ad essere premiati. Si tratta di ex studenti, poichè hanno concluso il loro ciclo scolastico proprio lo scorso giugno con la maturità.

L’iniziativa è legata all’esame di stato dello scorso anno. Il concorso a cui hanno partecipato i tre ex studenti era legato alla migliore produzione testuale durante la maturità. I riconoscimenti sono stati conferiti dalla Confartigianato, nel caso di Daniela Diacci, che aveva svolto proprio il tema sull’argomento legato al mondo artigiano in Italia; e dal Rotary, nel caso di Edoardo Frangi e Barbara Basilico, che si erano cimentati nell’analisi testuale proposta dai temi ministeriali. Una scelta premiante, poiché dal Rotary sono giunti ben due riconoscimenti su un totale di 50 premi assegnati in tutta la Regione Lombardia.

Il premio degli artigiani sarà ritirato il 4 dicembre, alla conclusione di un convegno sul tema genitori, creatività, artigianato, nuove professioni; mentre quello del Rotary sarà conferito il 18 dicembre a Milano alla sede dell’associazione.
Intanto il G. B Grassi si sta preparando per l’Open day, che si svolgerà il 16 dicembre, dalle ore 15 e che sarà la vetrina per presentare la scuola, innanzitutto, ma, in particolare, i veri gioielli del Liceo Scientifico saronnese che sono gli studenti che operano nel mondo universitario e che sono attivissimi nel mondo del volontariato ed in altri ambiti, oltre, ovviamente, a lavorare al meglio nel mondo della scuola, dove i premi sono davvero all’ordine del giorno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.