The Final Countdown? E’ diventata una ninna nanna

Da pochi giorni nei negozi "Remainders" il nuovo cd di Gennaro Cosmo Parlato. Con nuove bizzarre rivisitazioni degli anni 80

Circa un anno fa cantava in anteprima “Material girl” e “Se mi lasci non vale” sul palco dell’Apollonio: ora le bizzarre cover internazionali anticipate a Varese da Gennaro Cosmo Parlato, protagonista del capodanno 2005 del teatro varesino con Varesenews oltre che di Markette con Piero Chiambretti , diventano un CD che raccoglie 23 sorprendenti rivisitazioni di alcuni dei riempipista anni ottanta.

Dopo “Che c’è di strano?” che ha piacevolmente stravolto alcuni dei miti anni 80 italiani (da “sarà perché ti amo” a  “Donatella”) ora tocca a “Remainders”, costituito dai principali ricordi degli anni ottanta internazionali. Pezzi straordinariamente famosi – come Billie Jean di Michael Jackson -  o meteore da milioni di dischi venduti e ormai dimenticate – come la bella Duel dei Propaganda: come sempre, c’è di tutto nel CD che contiene ben 23 cover: ma di cover è quasi offensivo parlare, trattandosi come sempre di reinterpretazioni complete. Di cui la più stupefacente è senza dubbio The final countdown degli Europe,  resa da tormentone rock-trash a malinconica  ninna nanna.

"Remainders",  realizzato da Parlato con il produttore artistico Pierluigi Petris e dal pianista arrangiatore Christian Schmitz,  è stato interpretato, oltre dal quartetto che è stato anche a Varese, composto da Pierluigi Petris alla chitarra, Christian Schmitz al pianoforte, Sandro De Bellis alle percussioni e Paolo Dassi al contrabbasso, anche un quartetto d’archi, un trio di fiati, un suonatore di ukulele, un suonatore di vibrafono, glockenspiel e campana tubolare e un fisarmonicista. Ai cori invece c’è il già noto trio di cantanti lirici Giovanni Carpani (tenore), Marco Calabrese (baritono), Antonio Corsano (baritono) ci sono le ormai mitiche “bambole” Andrea Allione, Nicola Olivieri, Marco Lugli.

Gennaro Cosmo Parlato e la sua band, in formazione allargata a tutti i musicisti che hanno preso parte alle registrazioni, terranno un concerto di presentazione dell’album il 17 dicembre 2006 al Teatro CIAK di Milano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.