Trenitalia: aumenti dal 3 al 15 per cento sui treni

Bloccati i biglietti per i treni regionali, interregionali ed espressi notturni

Si partirà da un adeguamento minimo del 3% per le tratte con una domanda meno sostenuta. La punta alta della forbice (pari al 15%) sarà applicata ai treni di fascia alta, come Alta Velocità e Eurostar, che presentano standard qualitativi di livello europeo, quali quelli della Roma-Milano. Lo ha reso noto oggi, 29 dicembre,  un comunicato di Trenitalia dove si annunciano i rincari e le variazioni di biglietto che entreranno in vigore a partire dal 2007.

Scatteranno il 1° gennaio le variazioni di prezzo dei treni Eurostar, Alta Velocità e Intercity, bloccati da 5 anni. I rincari  non riguardano i servizi regionali e interregionali, maggiormente utilizzati dai pendolari, e gli espressi, che servono in particolare i collegamenti notturni di lunga distanza che rappresentano il servizio di base della mobilità da e per il sud.  

 

"Questa manovra di adeguamento dei prezzi per i citati servizi della media e lunga percorrenza è stata definita da Ferrovie dello Stato successivamente alla presa d’atto del Governo, e rappresenta una parziale riduzione del divario (che va dal 50 al 100%), fra i prezzi in Italia e quelli applicati in Europa – si legge nel comunicato.  

L’adeguamento – continua la nota –  è stato calcolato tenendo conto dell’elasticità della domanda sulle singole tratte e con l’obiettivo di rendere meno oneroso l’impatto per alcune categorie sociali e talune aree geografiche.  L’adeguamento medio sarà pari a circa il 9%".

 

La compagnia fa inoltre sapere che "tale intervento sui prezzi sarà accompagnato da una serie di iniziative orientate alla tutela delle fasce sociali più deboli. Tra queste, ad esempio, il potenziamento dei servizi ai disabili nelle stazioni e la distribuzione gratuita della Carta Blu (che consente al diversamente abile di viaggiare con l’accompagnatore pagando un solo biglietto), oltre alla distribuzione gratuita della Carta Relax agli anziani al di sopra dei 75 anni".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.