Un Natale alla Halloween al Teatro Sociale

In programma venerdì 1 dicembre lo spettacolo “The nightmare before Christmas” della Compagnia della formica

Vampiri, streghette, pipistrelli e licantropi, ma anche fiocchi di neve, alberi addobbati e pacchetti regalo: il mondo lunare e pauroso di Halloween incontra le suggestioni da sogno e l’atmosfera fatata del Natale. Succede al Teatro Sociale di Busto Arsizio, dove alle 21 di venerdì 1 dicembre la Compagnia della formica, gruppo amatoriale di Varese, porta in scena “The nightmare before Christmas”, musical dalle tinte gotiche e dark, con venature malinconiche e romantiche, ispirato all’omonimo film di Tim Burton, la cui regia e riduzione scenica portano la firma di Alex Cannella. Le coreografie sono, invece, a cura di Noemi Cosamenti.
La storia è nota: nel villaggio di Halloween, mostri e mostriciattoli festeggiano l’ennesima notte di spaventi, ma il loro capo, il re delle zucche Jack Skeletron, non è soddisfatto. Da qualche tempo, si sente depresso, annoiato, spaesato; la vita gli appare terribilmente vuota e il trovare nuovi scherzi per rendere sempre più macabra la notte delle streghe non ha il sapore soddisfacente di una volta. Mentre vagabonda tra le lapidi e gli alberi intisichiti del suo regno, in compagnia del fedele cane-fantasma Zero e della bambola Sally, che cova speranze d’amore per lui, Jack si perde all’interno di un bosco intricato e scopre dei favolosi alberi: passaggi segreti verso un altro mondo, il regno del Natale. Ciò che lo accoglie ha un aspetto poco familiare. Tutto è gioioso e affascinante, candido di soffice neve, multicolore come le decorazioni degli abeti nei giorni di festa, caldo come i fuochi scoppiettanti dei camini d’inverno, placido come il sonno tranquillo dei bimbi felici.

Jack torna nel suo paese di scenari sepolcrali, nebbie dense, scale ripide e case contorte, cancelli che nascondono chissà quali segreti con un obiettivo ben chiaro: rapire Babbo Natale, da lui soprannominato “Babbo Nachele” per il colore rosso dell’abito, e prendere il suo posto nella consegna dei regali natalizi, a bordo di una simil-slitta trainata da renne rachitiche. Ma, si sa, il Natale è tempo di buoni sentimenti e così i bambini non apprezzano i brutti e spaventosi doni di Jack Skeletron, tanto da decidere di prenderlo a cannonate. Pentito e deluso, il re delle zucche libera “Babbo Nachele”, che, grato per la generosità del gesto, regala al grigio paesaggio di Halloween la bianca magia della neve; mentre la dolce Sally vede, finalmente, coronare il proprio sogno d’amore.

A raccontare questo lugubre e melanconico canto di Natale, una favola adatta sia a grande che piccini, a cui faranno da colonna sonora le canzoni originali del film di Tim Burton, saranno, interpretate nella versione italiana da Renato Zero, oltre ai già citati Alex Cannella e Noemi Cosamenti, Sujen Cannella, Silvana Muratore, Maura Roncari, Veronica Martinelli, Samuele Banchio, Davide Ballerini e Gonzago Moya.

Il costo del biglietto è di euro 10.00.

Per informazioni e prenotazioni: Il teatro Sociale Srl, piazza Plebiscito 1 – 21052 Busto Arsizio (Varese), tel. 0331.679000, fax. 0331.637289, e-mail: info@teatrosociale.it. Web Site: http://www.teatrosociale.it/.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.