Università, Forza Italia giovani plaude la giunta

Il movimento azzurro esprime soddisfazione per il potenziamento degli autobus e rilancia: "Ora mettiamo mano ai parcheggi"

“Non possiamo che esprimere – commenta il consigliere comunale Simone Longhini, a nome dei giovani di Forza Italia – piena soddisfazione per l’importante potenziamento del trasporto da e per le sedi universitarie di via Monte Generoso. Siamo lieti che il raggiungimento di questo primo nostro obiettivo, grazie anche all’interrogazione che abbiamo presentato nel luglio scorso, porti alcuni qualificati addetti ai lavori, tra cui la preside della Facoltà di Economia prof. Rossella Locatelli, a parlare della possibilità che Varese diventi una città universitaria a misura di studente”. “Fa piacere – commentano le ragazze e i ragazzi del coordinamento cittadino di Forza Italia Giovani – che un’idea in cui abbiamo sempre creduto e che è stata una delle nostre bandiere in campagna elettorale sia, dopo soli sei mesi di Amministrazione, concreto argomento di discussione. Siamo, tuttavia, consapevoli – aggiungono i giovani azzurri – che la strada è ancora lunga e tortuosa”.
Il potenziamento delle corse degli autobus della linea C per l’Università dell’Insubria è un primo, chiaro segnale, della volontà di promuovere la vocazione universitaria di Varese. Il prossimo passo sarà il rifacimento della segnaletica orizzontale in Piazzale Bulferetti, davanti all’Asl, utilizzato ogni giorno da centinaia di studenti universitari e attualmente in condizioni fatiscenti. “L’assessore Agrifoglio – afferma il consigliere comunale Simone Longhini – mi ha assicurato che questa estate, approfittando delle più favorevoli condizioni climatiche e  della sospensione delle lezioni, si procederà alla completa sistemazione del piazzale. Si dovranno poi individuare – conclude Longhini, incassando il sostegno del Vicepresidente della Circoscrizione 6 Alessio Vella – altre zone da adibire a parcheggio per far fronte alle legittime esigenze degli studenti che chiedono una migliore accessibilità alle strutture”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.