Varesini dell’anno: ecco le nomination

Quindici personalità varesine che potrete votare, da oggi. Per eleggere i re di sport, cultura e politica nella nostra provincia

Avete risposto in tantissimi al nostro appello per la costruzione delle nomination per i varesotti dell’anno. Alcuni di voi ci hanno segnalato i loro genitori, con un particolare senso civico, altri la loro bibliotecaria, considerata una piccola ambasciatrice della cultura nella loro vita. Qualcuno non ha resistito a nominare sè stesso.

Ma a parte questi casi curiosi, e ugualmente significativi, grazie alle vostre votazioni e all’opinione di un gruppo di personalità locali, una sorta di piccola Academy, siamo finalmente riusciti a selezionare le tre rose dei nomi che metteremo ai voti.

Per la categoria "Cultura" potrete scegliere tra:
Giuseppe Armocida
, storico e professore di Storia della medicina all’Università dell’Insubria
Claudio Benzoni, grafico e fondatore dell’omonima casa editrice
Mario Lainati, presidente della Fondazione Culturale di Gallarate
Pietro Macchione, fondatore dell’omonima casa editrice
Giulio Rossini, presidente di Filmstudio ’90

Per lo "Sport" sono stati selezionati i nomi di:
Ivan Basso, campione di ciclismo, vincitore del Giro d’Italia 2006
Fabrizio Macchi, atleta diversamente abile di rilievo internazionale (medagliato ai mondiali 2006)
Riccardo Sogliano, ex calciatore professionista e patron del Varese 1910 che è risalito in C2
Francesco Vescovi, detto Cecco, ex campione e bandiera della Pallacanestro Varese, ritiratosi da pochi mesi
Manuela Zanchi, olimpionica di pallanuoto, trascinatrice della Von alla promozione in A1

Per la "Politica":
Raffaele Cattaneo, assessore regionale alle infrastrutture
Daniele Marantelli, deputato dei DS
Roberto Maroni, capogruppo di Lega Nord alla Camera dei Deputati
Nicola Mucci, sindaco di Gallarate
Marco Reguzzoni, presidente della Provincia di Varese

Questa crème della vitalità di Varese e provincia è frutto di una difficilissima selezione, dalla quale ovviamente abbiamo dovuto rinunciare a qualche nome. Sono stati moltissimi anche i voti ad altre personalità ma probabilmente queste tre rose possono rappresentare al meglio differenti visioni dello sport, della politica e della cultura nella nostra provincia.

Chi merita di essere premiato per la sua attività nel 2006? Iniziate a votare da subito, sarete voi a decidere!

Il sondaggio per lo sport

Il sondaggio per la politica

Il sondaggio per la cultura

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.